Rita Dalla Chiesa a La7, senza Daniel Toaff. Problemi per il nuovo programma del pomeriggio, in partenza a gennaio

By on ottobre 14, 2013
foto di rita dalla chiesa a la7

text-align: center”>foto di rita dalla chiesa a la7

APPRODO DIFFICILE PER RITA DALLA CHIESA A LA7. Non c’è pace per Rita Dalla Chiesa. La bionda conduttrice, nell’agosto scorso, ha anunciato il suo addio a Mediaset, per approdare a La7. Per la Dalla Chiesa niente più Forum, programma che ha condotto per svariate edizioni, ma un contenitore quotidiano nel pomeriggio della rete diretta da Urbano Cairo. In un primo momento, si era pensato a questa nuova emissione, come ad un salotto pomeridiano, sullo stile di Rispoli e Limiti, come dichiarato dalla stessa conduttrice. Avrebbe dovuto far parte del progetto, l’ex capo de La vita in diretta, pre-pensionato dalla Rai: Daniel Toaff. L’approdo di Toaff avrebbe portato il nuovo programma di Rita Dalla Chiesa ad essere molto più simile alla scorsa edizione de La vita in diretta, con un mix tra intrattenimento in studio, ed informazione con collegamenti in diretta, con i principali fatti di cronaca. L’editore Cairo, che non ha ancora visto i frutti di tutte le nuove produzioni messe in atto finora, avrebbe ridotto il badget a disposizione del programma, e vorrebbe che il progetto si rifacesse più a Forum che a La vita in diretta. Questo significherebbe sicuramente spendere meno, anche se il passaggio di Rita a La7, perderebbe senso.

foto2-rita-dalla-chiesa-la7

POMERIGGIO DI LA7: FORUM, LA VITA IN DIRETTA, O SALOTTO CON STAR? Questo cambio di direzione, non ha convinto Toaff, che avrebbe abbandonato l’idea di contribuire alla realizzazione del progetto, lasciando La7. L’ex vice direttore di Rai1, era stato, nei mesi scorsi, contattato anche da Mediaset, per il programma della domenica pomeriggio: Domenica Live. Fino a questo momento, nessuna delle due proposte arrivate, lo avrebbe convinto fino in fondo. Cosa ne sarà del nuovo programma di Rita Dalla Chiesa, non è dato saperlo. La trasmissione, che sarebbe dovuta partire a fine mese, vedrà la luce non prima dell’inzio del nuovo anno. Il nuovo rotocalco del pomeriggio di La7, sarà un semplice salotto pieno di star in cerca di visibilità, una diversa declinazione di Forum con la partecipazione degli ex compagni di avventura, Marco Senise e Fabrizio Bracconeri, oppure un progetto di infotainment, più vicino alla vecchia versione della Vita in diretta? Sta di fatto che se Urbano Cairo dovesse tornare sui suoi passi, e affidarsi a Toaff, in molti sarebbe i telespettatori che La7 riuscirebbe ad accaparrarsi, in quanto con l’inizio della nuova versione di Vita in diretta, gli spettatori latitano da Rai1, in quanto non si ritrovano nel nuovo taglio dato al programma. Staremo a vedere cosa succederà nei prossimi giorni.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *