Romeo e Giulietta: lo spettacolo teatrale approda a Rai2, questa sera alle 21.10, in diretta dall’Arena di Verona

By on ottobre 3, 2013
foto del cast di romeo e giulietta

text-align: center”>foto del cast di romeo e giulietta

IL DEBUTTO TELEVISIVO DI ROMEO E GIULIETTA.  Anna Maria Tarantola lo aveva promesso: “daremo più spazio al teatro”. Detto, Fatto! Questa sera, alle 21.10, Rai2 trasmetterà la nuova opera musicale prodotta da David Zard: “Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo“. Lo spettacolo, che ha debuttato ieri, martedì 2 Ottobre, sarà trasmesso in diretta, dal suggestivo scenario dell’Arena di Verona. Nel ruolo dei protagonisti troveremo: per quel che concerne Romeo, il giovane cantante, terzo classificato ad X Factor 2012, Davide Merlini; mentre nei panni di Giulietta, ci sarà l’attrice e cantante Giulia Luzi, famosa al grande pubblico per aver partecipato alla fiction I Cesaroni. La regia dello spettacolo sarà a cura di Giuliano Peparini, che dopo aver partecipato, nel ruolo di direttore artistico, all’ultima edizione di Amici, sta riscuotendo, un successo sempre maggiore, anche nel nostro Paese. Peparini è considerato uno dei registi e coreografi più innovativi della sua generazione: tra le collaborazione di prestigio, merita di essere ricordata quella decennale con Franco Dragone, creatore di sei spettacoli di Cirque du Soleil.

foto-logo-romeo-e-giulietta

STORIA DEL PROGETTO. L’opera musicale, molto imponente, vedrà impegnati 45 artisti sul palcoscenico, oltre 30 ballerini e acrobati che indosseranno oltre 200 costumi disegnati da Frédéric Olivier; 55 persone di produzione tra cui 35 solo di equipe tecnica per gestire il colossale allestimento scenico di circa 550 mq tra palco e aree tecniche e di backstage. Il progetto, nato dal genio di  Gérard Presgurvic, è attualmente in scena in 20 paesi. Dopo aver riscosso grandissimo successo in tutto il mondo, ma soprattutto in Francia, ieri c’è stato questo tanto atteso debutto teatrale, mentre questa sera ci sarà quello televisivo. L’adattamento dei testi in italiano, è stato curato da Vincenzo Incenzo, noto compositore che ha scritto, tra gli altri, per Lucio Dalla, Renato Zero, Antonello Venditti, Ornella Vanoni e Patty Pravo. Dopo l’Arena di Verona, lo spettacolo andrà in tour, nei principali teatri nazionali.

QUALI ASCOLTI? Rai2 cercherà di promuovere la cultura italiana, trasmettendo questo grande evento, in anteprima esclusiva. Lo spettacolo è stato anticipato da una fortissima promozione televisiva: Peparini e i due protagonisti sono stati ospiti di Quelli che il calcio, domenica scorsa; mentre SkyUno ha dedicato uno speciale a Merlini, che da riparatore di caldaie, è diventato, in meno di un anno, protagonista assoluto dell’opera. Sul fronte degli ascolti, questa sera la concorrenza sarà molto agguerrita, in quanto Romeo e Giulietta si andrà a scontrare con Provaci Ancora Prof su Rai1, Servizio Pubblico su La7 oltre che con X Factor su SkyUno. Riuscirà l’evento a superare i pessimi risultati di Un Minuto per vincere, il quiz condotto da Nicola Savino, che questa settimana salta un turno per lasciare spazio all’evento teatrale? Appuntamento questa sera alle 21.10 su Rai2, per la prima televisiva di: Romeo e Giulietta. Ama e cambia il mondo.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

One Comment

  1. Arianna

    ottobre 4, 2013 at 13:19:39

    stupendo, commovente, spettacolare… Voci che mi hanno fatto vibrare dentro… Complimenti agli attori e allo staff al completo! Continuate così perchè questo modo(musical) di rappresentare le più grandi opere potrebbero avvicinare i giovani al Teatro considerato oggi da molti obsoleto e pesante ma, così è stato come sentire in prima persone i sentimenti dei personaggi. Auguri per il futuro!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *