Uomini e Donne: riassunto puntata del trono misto del 24 ottobre 2013

By on ottobre 24, 2013
oggi 31 gennaio 2014 nuova puntata del trono misto

text-align: justify”>riassunto puntata del trono misto del 24 ottobre 2013

Nuova puntata del trono misto di Uomini e Donne e dopo la presentazione dei tronisti Anna Munafò, Aldo Palmieri e Tommaso Scala, si inizia con Tina Cipollari che si presenta con un abito alquanto elegante e Maria De Filippi le fa i complimenti, dicendo di rimpiangere non poco i suoi commenti piuttosto interessanti sul look dei ragazzi, una sua prerogativa di qualche tempo fa. A questo punto Maria De Filippi dichiara di sognare Tina ed Anahi contrapposte nei vari giudizi. E’ tempo però di vedere cos’è successo in settimana tra i tronisti ed i corteggiatori, spazio all’esterna di Flavia ed Aldo, qui il tronista si presenta in uno stato piuttosto febbricitante che non riesce a far decollare l’esterna, le cose insomma non vanno benissimo come le prime esterne, inoltre Flavia nota anche un braccialetto sul braccio di Aldo che non è quello di Alessia. Proprio su questo punto si apre un’altra parentesi, il tronista siciliano ha infatti registrato un video in cui chiede scusa per il gesto del braccialetto lanciato ad Alessia, un comportamento dettato dal nervosismo, ma che non fa parte della sua persona. In studio Aldo ribadisce le sue scuse per il gesto, anche se Tommaso non lo ritiene assolutamente sincero. Qui però Aldo non comprende il perché Tommaso possa ritornare sui suoi passi, ammettendo di aver sbagliato il suo atteggiamento iniziale con le varie corteggiatrici, mentre lui non può scusarsi.

Segue una piccola discussione, poi si dà spazio all’esterna di Tommaso Scala con Alessia. Un incontro tra i due che inizia con un chiarimento, il bel napoletano apprezza il carattere della sua corteggiatrice ed ammette di aver sbagliato all’inizio sul suo conto. Tommaso poi si dimostra molto più dolce con Alessia e l’esterna si conclude con abbracci e coccole tra i due. Ritornati nello studio di Uomini e Donne Flavia si mostra piuttosto scocciata dall’atteggiamento di Tommaso, anche se non evidenzia effettivamente molta partecipazione. Intanto però le critiche arrivano nei riguardi di Alessia che non sembra comportarsi diversamente con Tommaso ed Aldo, Manila l’attacca fortemente, mentre invece Flavia la difende perché è giusto che si possano conoscere al meglio entrambi i tronisti prima di scegliere.

Nuova esterna per Tommaso e questa volta l’atmosfera diventa molto più dolce grazie a Tania che gli organizza un’esterna fatta di cuscini, candele e con la canzone di Emma, tra i due ci sono continui abbracci ed effusioni, Tommaso insomma sembra essere molto più sciolto. Dopo quest’esterna Aldo, che è uscito anche lui con Tania, dichiara di non essere interessato alla corteggiatrice e queste parole fanno infuriare Tina Cipollari che non perde occasione per attaccarlo, mentre per Gianni l’opinionista sbaglia in quanto intimorisce il tronista siciliano. Si passa al capitolo Anna ed Emanuele, qui i due si incontrano dopo la la scorsa puntata, cercano inizialmente di chiarirsi, ma Anna è piuttosto infastidita anche se alla fine cede e fa pace con il suo corteggiatore. Molto carina l’esterna tra Anna e Marco, qui però il corteggiatore parla spesso di Emanuele ed in studio quest’ultimo lo attacca fortemente e la stessa situazione si verifica anche con Camillo, il quale in esterna tratta la sua tronista come una principessa. Emanuele non ci sta ad essere sempre preso in ballo ed attacca i suoi rivali, ma questa cosa infastidisce molto Anna, la quale ribadisce che oltre a farla ridere, ha bisogno di un ragazzo che possa darle qualcosa in più. Si ritorna da Tommaso Scala con la sua esterna con Flavia, qui in un campo da calcetto i due scherzano, ridono e si abbracciano tanto. La corteggiatrice ammette di trovarsi bene con lui, ma iniziano a piovere critiche sul suo modo di fare piuttosto statico, soprattutto in studio.

Insomma per Gianni è troppo controllata, mentre Anna Munafò dichiara che evidentemente sta solo aspettando di farsi piacere uno dei tronisti. La polemica su Flavia continua e la ragazza ammette come nello studio si senta bloccata, non riesce ad essere sé stessa, ma ha una preferenza per Tommaso. Quando poi Aldo dice di avere dei dubbi sul suo atteggiamento, Flavia esce dallo studio in lacrime. Si conclude così un’altra puntata del trono misto, intanto dalle anticipazioni Uomini e Donne c’è una segnalazione su Alessia Cammarota, tutto questo lo vedremo nella prossima puntata.

About Lucia D Antuono

One Comment

  1. Rossella

    ottobre 24, 2013 at 18:10:04

    Quanto parlano! Ma cosa avranno da dirsi? Che poi queste esterne se traslate nella vita di ciascuno di noi si risolvono in quello che potrei definire: “appuntamento sbrinante!” Cronache di vecchi amori- anche se avete 17 anni- disillusione rispetto all’altra metà del cielo e ricerca di una spalla su cui piangere.
    Purtroppo l’esterna non rende bene il concetto! Questo tipo di montaggio ormai lo puoi ritrovare dappertutto. Dai filmati di cronaca nera agli rvm che accompagnano l’ultima puntata di un programma, quando sarte, macchinisti e chi più ne ha più ne metta si ritrovano in onda quasi a dimostrazione del fatto che quando diventi riconoscibile allora e solo allora il tuo lavoro acquisisce dignità. La qualità non è sufficiente.
    Comunque in questo panorama televisivo ci accorgiamo che anche l’esterna si capovolge di segno; c’è poi la questione della dizione che contribuisce a rendere tutto molto realistico. Che dire? Ormai il telespettatore non capisce più la differenza tra la canzone di sottofondo- ma comunque interna alla scena- e quella sovrapposta alle immagini. Io ad esempio non ci ero arrivata. Almeno prima si dava spazio anche all’esterna senza telecamere e forse dovrebbe essere riconsiderata questa possibilità perché messa in questo modo sembra quasi un teorema che ti porta a non credere nel matrimonio dal momento che fai le stese cose più o meno con tutti. Forse l’avvento di questo Papa che ha avuto anche una fidanzata prima di scoprire la sua vocazione sacerdotale è servito a farci riavvicinare al senso del matrimonio. Io ad esempio prima non capivo il senso dell’annullamento e l’idea del matrimonio mi sembrava abbastanza ipocrita dal momento che in teoria non si capisce più la differenza tra matrimonio e fidanzamento. Più o meno è come essere sposati, alle volte li ho visti anche cucinare!
    Il pubblico dal canto suo ha ragione perché la colonna sonora montata sulle immagini ti cambia il punto di vista e ti sembra ovvio solidarizzare con il tronista che dal tuo punto di vista starebbe cercando di sollecitare l’orgoglio dei corteggiatori; la musica che non entra nella scena ma si sovrappone ad essa rende il racconto omogeneo anche quando di fatto si compone di scene abbastanza contradditorie, scene che oscillano tra il cattivo gusto e la mancanza di tatto. Questo montaggio tutela la tronista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *