Verissimo: Alessia Marcuzzi tra gli ospiti del programma di Canale 5 in onda oggi alle 16.25

By on ottobre 19, 2013
Alessia Marcuzzi

text-align: center”>

VERISSIMO, ALESSIA MARCUZZI TRA GLI OSPITI DEL PROGRAMMA – Oggi, alle 16.25, andrà in onda su Canale 5 una nuova puntata del programma più amato del sabato pomeriggio e cioè “Verissimo” condotto da Silvia Toffanin che raccoglie davanti alla tv circa 2 milioni di telespettatori a puntata. Tra gli ospiti, oggi avremo Megan Montaner, la Pepa de “Il Segreto”, Cher e anche la regina indiscussa del Grande Fratello, cioè Alessia Marcuzzi. La conduttrice, che sembrava sul punto di lasciare la guida del programma, è stata riconfermata come conduttrice del reality show più amato che tornerà nella prossima stagione con molte novità e con un’edizione che promette il ritorno al passato. La Marcuzzi, che qualche giorno fa ha diffuso su Instagram un video con uno pseudo e divertente provino per entrare tra i concorrenti del GF, si è raccontata nel salotto del sabato pomeriggio.

alessia-marcuzzi-conduttrice-canale5

ALESSIA MARCUZZI INTERVISTATA A VERISSIMO – Alessia Marcuzzi ha parlato di amore e lavoro nell’intervista che vedremo integralmente oggi alle 16.25 a Verissimo. Ha detto di stare cercando di ricostruire un ambiente sereno attorno ai suoi figli, avuti da padri diversi. “Per me è molto importante perché vengo da una famiglia unita. I miei genitori si sono conosciuti a 16 anni e stanno ancora insieme quindi voglio vivere in un clima sereno”. Durante l’intervista ci sarà anche una sorpresa per la Marcuzzi: una telefonata dell’amica Laura Pausini. La cantante ha delineato un disegno della conduttrice del GF, confermando ciò che è già noto ai più e cioè l’umiltà e la spontaneità di Alessia Marcuzzi: “Alessia è una delle poche donne dello spettacolo che riescono ad essere uguali nella vita e davanti alle telecamere. La gente dovrebbe prendere esempio dal suo essere così sincera”. Se volete sapere cos’altro è stato detto a Verissimo, non vi resta che sintonizzarvi dalle 16.25 in poi su Canale 5…

About Dario Ghezzi

Dario Ghezzi nasce il 28 Giugno 1988. Fin da bambino matura la passione per la scrittura e il mondo dell’arte. Dopo il Liceo Classico si iscrive alla facoltà di Letteratura musica e spettacolo dell’Università la Sapienza di Roma laureandosi nel 2011. Nel 2012 si iscrive alla magistrale di Cinema Televisione e Produzione Multimediale dell’università Roma 3 e nello stesso anno ha frequentato una scuola di recitazione. E’ autore di tre romanzi usciti con ilmiolibro.it

One Comment

  1. Rossella

    ottobre 19, 2013 at 14:22:27

    Aspetto con impazienza il Grande Fratello! Sotto molti punti di vista riesce ancora a valorizzare l’idea di chi lo ha concepito. Secondo me il senso più che nella casa andrebbe ricercato nella “casetta”! Qualche anno fa, se non sbaglio, dovrebbero aver inserito nella programmazione la tanto osannata prima edizione. Che dire? A parte la conduzione di Daria Bignardi io non ho notato grandi cambiamenti, ma la conduzione è importante e forse in questo caso la conduzione femminile diventa una componente imprescindibile del format. Infatti storicamente quando le donne hanno preso la parola il tema della “casetta” è diventato un dibattito. Gli uomini non hanno metodo quando si trovano ad affrontare questa questione e quindi scatta la censura. Invece le donne non nascono con questo pudore, riescono a razionalizzare e addirittura a trasformare la morale sessuale. Due o tre sere fa dopo la mezzanotte su Radio Dj, se non sbaglio si trattava proprio di questa radio, non ci metto la mano sul fuoco perché mi sono sintonizzata per caso a fine trasmissione, comunque una radioascoltatrice raccontava la realtà degli scambi di coppia dal momento che lei e suo marito praticavano i siti d’incontro. Ma che dire? Aveva un piglio quasi accademico e il discorso sembrava estremamente didascalico. Forse la grande differenza tra Daria Bignardi e tutte le altre conduttrici consiste nel fatto che lei era più analitica e riusciva a fare dell’ironia un antidoto all’indecenza. Il sentimentalismo non è adatto a questi format. Non si può esplorare la vita di una coppia senza pensare all’impatto di quel “fare l’amore”. Ma che roba è? Molto spesso un giovane si rende conto che si parla di sesso in maniera poco matura, si arriva al punto che due donne non si rendono conto che in una comitiva di amici se leggi certe cose un minimo di turbamento lo dovresti mettere in preventivo, nella migliore delle ipotesi ti capita che qualcuno si alza e se ne va per ovvi motivi. Invece niente, in televisione sembra tutto un gioco. Penso che bisognerebbe censurare molti passaggi o valutare la possibilità di una conduzione alla Bignardi!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *