Aria nuova in cucina: parte oggi Giallo Zafferano, novità da Bake Off con la Parodi

By on novembre 4, 2013
bake off e giallo zafferano

NOVITA’ DAL SATELLITE– E’ proprio vero che in cucina non si butta via niente. E la tv fa lo stesso cercando di occupare ogni piccolo tassello a disposizione con spadellate, dolci facili e tanta altra roba. I prodotti in questione, di cui vi stiamo per parlare, nulla hanno a che fare con la spazzatura, anzi, ma si aggiungono all’infinita lista di Clerici, Gelisio, Nigella, Ramsey, Cotti, Mangiati, Masterchef e quant’altro rischiando così di riempire la pentola fino all’orlo, e oltre. I telespettatori saranno pure affamati ma quante altre bocche mediatiche da sfamare ci sono in giro? Benedetta Parodi e Sonia Peronaci non si curano di questo e, anzi, sono pronti a partire con due programmi nuovi di trincia. Vediamoli…

la-peronaci

GIALLO ZAFFERANO – Un usato garantito quello scelto da Fox Life, il più popolare dei canali in rosa di Sky (113). Giallo Zafferano è infatti il più popolare blog di cucina e la Peronaci è seguita da migliaia e migliaia di utenti. Il suo portale e una vera e propria enciclopedia del gusto con migliaia di ricette che, da oggi, potranno essere eseguite in diretta in una striscia quotidiana preserale. Giallo Zafferano, infatti, andrà in onda tutti i giorni alle 18.50. Le ricette previste per la settimana sono delle carbonare speciali, il tacchino tonnato, la tatin, una torta crumb e il branzino in crosta di sale.

BAKE OFF ITALIA – La Parodi riparte con un programma in cui smetterà le vesti di cuoca per reindossare quelle da conduttrice. Bake Off Italia, un format dolcissimo esportato in mezzo mondo, partirà in prima serata su Real Time (digitale terrestre e satellite quindi). Si comincia venerdì 29 novembre alle 21.10 e i primi concorrenti si vedono nel promo che sta girando sul canale. Si tratta per lo più di giovanissimi amanti dei dolci. Tra di loro ci sono, come sempre, persone con “voglia di riscattarsi” (come dice il promo) e appassionati da immemore tempo (“da piccola schiacciavo il naso sulla vetrina della pasticceria”). Nove concorrenti che dovranno vedersela non solo con la Parodi ma anche con Ernst Knam (il re del cioccolato) e Clelia D’Onofrio.

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *