Centovetrine, i fan furiosi contro Mediaset sui social network per la scarsa promozione riservata alla soap

By on novembre 17, 2013
Centovetrine

text-align: center”>

CENTOVETRINE: SUI SOCIAL NETWORK FAN FURIOSI CON MEDIASET – Dal 2001 va in onda con successo su Canale 5, raccogliendo ogni giorno circa 3 milioni di telespettatori a puntata e il 18 % di share. Stiamo parlato della soap made in Italy più amata e cioè Centovetrine giunta alla sua quattordicesima stagione. In questi anni la serie prodotta da Mediaset ha dato vita a storie molto avvincenti che hanno appassionato stregue di fan in tutta Italia. Da quando sono nati i social network, sono sorte delle pagine fan capaci di raccogliere intere comunità di fandom. E proprio dai social parte la polemica di cui vi stiamo per parlare. A quanto pare, i telespettatori che seguono con passione le vicende del centro commerciale più famoso lamentano una scarsa considerazione di Centovetrine da parte di Mediaset, che da questa estate sta facendo, invece, una esagerata campagna promozionale per “Il Segreto”. In particolar modo, il “biscione” è accusato di fare di tutto per boicottare la soap, non mandando in onda promo come accade con la telenovelas spagnola e le accuse sono rivolte anche verso il programma del sabato pomeriggio Verissimo.

carol-e-leo-foto

CENTOVETRINE, I FAN CONTRO VERISSIMO – I fan di Centovetrine accusano Mediaset di aver superato i limiti e ora non ci stanno più, decidendo di attaccare i programmi della rete che stanno dando poco risalto ad un prodotto interamente italiano che da lavoro a migliaia di persone tra attori e indotti e che è foriero di successi appurati in questi 12 anni di messa in onda, riuscendo a mantenere uno zoccolo duro nonostante la poca promozione. Se navighiamo su Facebook, è possibile capire quanto la polemica si stia allargando. Tra le pagine che lamentano un boicottaggio a Centovetrine troviamo il gruppo “La Domenica Sera non si esce: c’è Centovetrine” e la pagina fan “Il piccolo mondo di Centovetrine”. Gli utenti dicono che non è più tollerabile la pubblicità “no-limits” de Il Segreto che fa meno ascolti di Centovetrine e che non è italiana. E i fan ce l’hanno soprattutto con Verissimo che da settimane sta invitando le star della soap spagnola. Come mai Mediaset non riserva la stessa attenzione a Centovetrine, ospitando in studio, magari, gli attori nuovi di questa stagione? E’ questa l’amarezza più grande degli aficionados della soap, i quali hanno inondato di critiche la pagina facebook di Verissimo. Ma, parole dure anche contro Pomeriggio Cinque. La D’Urso, in questi anni, ha ospitato varie volte il cast della soap ma ha sempre ridicolizzato gli attori, mettendo in risalto più il loro aspetto fisico e se in passato hanno avuto l’”onore” di lavorare con lei. E, da questo punto di vista, la polemica dei telespettatori è condivisibile.

CENTOVETRINE, 12 ANNI DI SUCCESSI E POLEMICHE – Per chiarezza, dobbiamo dire che Canale 5 non ha proprio ignorato la soap italiana più amata. In occasione del decennale gran parte del cast è stato invitato a Mattino Cinque e sono stati realizzati vari servizi proprio dal contenitore mattutino. Ai tempi di Forum di Rita Dalla Chiesa, la conduttrice ha ospitato spesso gli attori che hanno avuto spazio per parlare della soap. Tutto questo non basta a una buona fetta di telespettatori, i quali sono sempre più convinti che Mediaset stia boicottando Centovetrine per toglierla dal palinsesto, poter quindi azzerare i costi e acquistare prodotti più o meno validi e di successo da mandare in sostituzione della soap dei Ferri. Come dar loro torto? In questi ultimi due anni è stata paventata più volte la chiusura della soap nonostante gli ascolti che nel 2012 si attestavano attorno ai 4 milioni di telespettatori a puntata, calati durante l’ultima stagione. L’interruzione di svariati mesi delle riprese non ha, probabilmente, giovato visto che quest’anno si è decisi di cominciare con un salto temporale di tre mesi delle storie (oltretutto mandato in onda di venerdì) confondendo i telespettatori che si sono trovati spaesati e solo nelle ultime settimane gli ascolti sono risaliti raggiungendo i 3 milioni e 100 mila telespettatori. Molti fan trovano le vicende ormai noiose e stanche, una recitazione pessima da parte di alcuni attori e si rimpiange il successo della soap, il cui declino secondo molti sarebbe iniziato proprio nel 2013, dopo una nuova riduzione dei costi che probabilmente ha influito sull’intero prodotto sotto vari punti di vista. Ora, la domanda più importante è: Centovetrine sarà confermata per la quindicesima stagione? Noi ce lo auguriamo e speriamo che le storie possano far sognare ancora…

About Dario Ghezzi

Dario Ghezzi nasce il 28 Giugno 1988. Fin da bambino matura la passione per la scrittura e il mondo dell’arte. Dopo il Liceo Classico si iscrive alla facoltà di Letteratura musica e spettacolo dell’Università la Sapienza di Roma laureandosi nel 2011. Nel 2012 si iscrive alla magistrale di Cinema Televisione e Produzione Multimediale dell’università Roma 3 e nello stesso anno ha frequentato una scuola di recitazione. E’ autore di tre romanzi usciti con ilmiolibro.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *