Cotto e Mangiato, la ricetta dell’8 novembre 2013: frittata di patate fritte

By on novembre 8, 2013
frittata-pronta

text-align: center”>Cotto e Mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DELL’8 NOVEMBRE: FRITTATA DI PATATE FRITTE

Se non devi badare alla linea e vuoi concederti una pietanza gustosa ma un po’ pesantuccia, prova la squisita frittata di patate fritte che oggi Tessa Gelisio ha preparato sui fornelli di Cotto e Mangiato, a Studio Aperto su Italia 1. Un piatto semplice, pronto in poco meno di mezz’ora al costo di soli 5-6 euro.

INGREDIENTI. Olio extravergine d’oliva quanto basta, 2 cipolle bianche o gialle, olio di arachidi per friggere, 1 chilogrammo di patate biologiche, 6 uova, un pizzico di sale e un goccio di noce moscata (consulta la gallery sottostante per vedere le foto che illustrano tutte le fasi della realizzazione del piatto).

Dopo il salto, la procedura di preparazione.

Ti sei perso/a la ricetta delle sfiziose conchiglie con zucchine, zafferano e pesto di pistacchi? Clicca qui!

cipolle-in-padella

PREPARAZIONE. Scaldare un po’ di olio extravergine d’oliva in un’ampia padella aggiungendo 2 cipolle bianche o gialle tagliate a fettine, facendole appassire bene. Scaldarle coprendole con il coperchio per circa 10-15 minuti allungandole, se necessario, con un po’ d’acqua. Nel frattempo friggere in abbondante olio di arachidi caldo 1 chilogrammo di patate biologiche tagliate a fettine (non devono diventare marroncine). Ultimare la frittura e lasciar sgocciolare le patate su un piatto coperte con della carta assorbente per farle asciugare. Sbattere leggermente 6 uova in una bacinella con un pizzico di sale e un po’ di noce moscata. Trasferire le cipolle (ormai cotte) in una ciotola e versarci dentro le uova sbattute. Salare le patate, unirle al composto ed amalgamare bene, tagliuzzandole con una forbice da cucina. Ungere una padella sul fuoco con olio e versarci dentro l’intero composto. Smuovere un po’ la parte centrale con un cucchiaio altrimenti la frittata cuocerà solo sui bordi e al centro resterà morbida. Girare la frittata per cuocerla da entrambe le parti, impiattarla, tagliarla a spicchi e servirla calda: cotta… e mangiata! 

LEGGI ANCHE:

I FATTI VOSTRI, la ricetta di Marisa Laurito: pancake con sciroppo d’acero (dolce… e salato!)

DETTO FATTO: la ricetta della golosissima torta foresta nera

LA PROVA DEL CUOCO, i piatti di oggi: tortelloni di patate e zafferano con salsa di broccoli; pasta con fagioli e cozze; tiramisù all’arancia e rosmarino

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *