I Fatti Vostri, 28 novembre 2013. La ricetta internazionale di Marisa Laurito: pizzette di carne all’orientale

By on novembre 28, 2013
pizzette-impiattate

text-align: center”>I Fatti Vostri

I FATTI VOSTRI, LA RICETTA DI “CASA LAURITO” DEL 28 NOVEMBRE: PIZZETTE DI CARNE ALL’ORIENTALE

Vuoi sperimentare nuovi sapori provando una ricetta della tradizione culinaria marocchina? Marisa Laurito e lo chef Roberto Valbuzzi ti suggeriscono di assaggiare le sfiziose pizzette di carne all’orientale che oggi hanno preparato sui fornelli de “La cucina internazionale” a I Fatti Vostri, su Rai2. Facili da realizzare, gustose e nutrienti, ideali da servire come antipasto o come secondo.

INGREDIENTI. Olio per friggere, farina di tipo “00”, carne di agnello macinata 2 volte, 1 cipolla media tritata, un po’ di cannella, un po’ di paprika, del prezzemolo tritato, un po’ di pepe nero, acqua, olio extravergine d’oliva quanto basta e un pizzico di sale (per sapere le relative dosi, consulta la scheda disponibile nella gallery fotografica, dove sono contenute anche le foto che illustrano i vari passaggi della realizzazione delle pizzette).

Dopo il salto, la procedura di preparazione.

Clicca qui se ti sei perso/a le succulente linguine al pesce spada preparate nella puntata di ieri

carne-di-agnello-in-padella

PREPARAZIONE. Realizzare innanzitutto la pasta mescolando acqua e farina e unendo un pizzico di sale (in alternativa, se non si aggiunge il sale all’impasto, è possibile salare le pizzette dopo la frittura. Lo chef consiglia inoltre di non salare troppo l’impasto perchè anche la carne di agnello verrà salata durante la cottura). Scaldare abbondante olio in una padella nel quale poi verranno fritte le pizzette. Soffriggere a parte un filo d’olio con 1 cipolla tagliata a fettine molto sottili (o grattugiata. Marisa suggerisce di passare la cipolla in acqua per evitare l’effetto “lacrimazione”). Quando la cipolla sarà ben dorata, aggiungere la carne di agnello macinata con tutte le spezie, salarla e scaldarla per un po’ a fuoco alto. Nel frattempo stendere la pasta su un piano infarinato (rendendola molto sottile) e ricavare dei cerchi con l’aiuto di un coppapasta. Aggiungere un pizzico di cannella, paprika e pepe alla carne in padella, ultimare la cottura e farcire con il composto i dischetti di pasta chiudendoli con altri dischetti e schiacciando bene sui bordi con una forchetta per evitare che si aprano durante la frittura. Passare le pizzette nell’olio bollente (Marisa consiglia di utilizzare olio d’oliva per la frittura o, in alternativa, olio di semi di mais o di girasole). Girare le pizzette friggendole bene da entrambe le parti, porle su della carta assorbente e farle sgocciolare. Impiattarle, spolverarle con un pizzico di cannella e servirle (Marisa sottolinea che sono ricche di carboidrati e proteine). Buon appetito!

RESTA IN CUCINA CON:

COTTO E MANGIATO, la ricetta per la schiscetta: finocchi con scaglie di grana (semplicissima!)

LA PROVA DEL CUOCO, il menù di oggi: cacciucco di pesce con cozze; dolcetti con fiocchi d’avena e marmellata di visciole

DETTO FATTO: la ricetta della sfiziosa pizza con patate e pomodori

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *