I Fatti Vostri, 5 novembre 2013. La ricetta di casa Laurito di oggi: i pizzoccheri

By on novembre 5, 2013
pizzoccheri

text-align: center”>I Fatti Vostri

I FATTI VOSTRI, LA RICETTA DI “CASA LAURITO” DEL 5 NOVEMBRE: I PIZZOCCHERI

Vuoi stupire i tuoi ospiti con un primo delizioso? Prepara gli squisiti pizzoccheri che Marisa Laurito e lo chef Roberto Valbuzzi hanno presentato oggi tra i fornelli de “La cucina tradizionale” a I Fatti Vostri, su Rai2. Un piatto tipico della Valtellina, gustosissimo e facile da realizzare.

INGREDIENTI (per 4 persone). 500 grammi di farina di grano saraceno, 500 grammi di farina di tipo “00”, 200 grammi di formaggio Casera non stagionato, 200 grammi di patate, 60 grammi di formaggio di tipo grana, 1 cipolla, 4 coste di bieta, 1 spicchio d’aglio, acqua quanto basta, un po’ di burro, erbe aromatiche (rosmarino e salvia), un pizzico di sale e pepe a piacere (sfoglia la gallery fotografica per vedere le immagini relative ai vari passaggi della realizzazione di questo squisito piatto).

Dopo il salto, la procedura di preparazione.

Clicca qui se ti sei perso/a la ricetta proposta nella puntata di ieri: gli sciatt

coste-di-bieta-in-cottura

PREPARAZIONE. Mescolare in una bacinella la farina di grano saraceno e la farina di tipo “00”, unendo un pizzico di sale e pepe. Aggiungere un po’ d’acqua per stemperare e continuare ad impastare, fino ad ottenere un composto consistente. Trasferire il tutto su un tagliere e impastare ancora, lasciando poi riposare il composto per un po’ avvolto da una pellicola trasparente per far si che non prenda aria. Nel frattempo tagliare le patate (precedentemente lavate) a tocchetti anche di dimensioni diverse. Lavare e tagliare anche le coste di bieta e cuocere entrambi gli ortaggi in una pentola con abbondante acqua bollente, aggiustando di sale. Stendere intanto l’impasto con il mattarello e ritagliare dei rettangoli molto grandi, da sovrapporre con un po’ di farina. Da questi ritagliare i pizzoccheri e unirli agli ortaggi quando saranno a metà cottura. Aggiungere un filo d’olio extravergine d’oliva per far si che i pizzoccheri non si attacchino e cuocere per circa 20 minuti. Nel frattempo scaldare abbondante burro in una padella sul fuoco unendo 1 testa d’aglio (schiacciata o tritata), 1 cipolla spezzettata e qualche erba aromatica (lo chef consiglia salvia e rosmarino) per fare un soffritto veloce. Scolare i pizzoccheri e trasferirli in padella, mescolandoli. Versarli poi in una ciotola e insaporirli con formaggio Casera grattugiato (tipico della Valtellina). Mescolare e impiattare (in alternativa, è possibile trasferirli in una tortiera e scaldarli per qualche minuto in forno). E allora… tutti a tavola!

E PER RESTARE IN CUCINA, LEGGI ANCHE:

COTTO E MANGIATO: la ricetta delle uova ripiene con insalata di farro

DETTO FATTO: la ricetta della pizza rustica napoletana

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette di oggi: polpette di merluzzo su catalogna all’arancia; conchiglie gialle con piselli e zafferano; pane di farro integrale

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *