“Il Segreto”, anticipazioni puntata serale di Domenica 1 Dicembre. Dal 9 Dicembre la soap in replica su Rete Quattro dal primo episodio

By on novembre 30, 2013
Pepa e Tristan

text-align: center”>

IL SEGRETO, ANTICIPAZIONI PUNTATA 1 DICEMBRE – Siete pronti a sintonizzarvi su Canale 5 domani sera alle 21.20 per seguire le vicende della vostra soap preferita? Il Segreto torna nel suo appuntamento in prime time domenicale dopo il buon riscontro di pubblico della scorsa settimana, quando a seguire le vicende di Puente Viejio sono stati più di 3 milioni e 700 mila telespettatori. Il 1 Dicembre la soap confermerà il suo successo? La puntata sarà ricchissima di colpi di scena e di sorprese e vi consigliamo di non perderla. Cosa ne sarà di Tristan (Alex Gadea) e Pepa (Megan Montaner)? Riusciranno a essere finalmente felici? In realtà pare che la felicità per i due eroi romantici sia ancora molto lontana. Prima di lasciarvi alle anticipazioni della puntata del 1 Dicembre, riportiamo una notizia diffusa da TvSoap secondo cui dal 9 Dicembre la soap spagnola andrà in onda su Rete Quattro alle 19.30, riproposta dal primo episodio. Siete contenti? Ora vediamo cosa accadrà nella puntata di domenica sera.

foto-tristan-il-segreto

ANTICIPAZIONI 1 DICEMBRE IL SEGRETO – Raimundo uccide Virtudes per salvare Donna Francisca che decide di far scagionare Sebastian. Hippolito rinuncia alla carica di sindaco per non far soffrire il padre. Pepa e Tristan continuano le ricerche di Martin senza esito e tornano a Puente Viejio. Juan accusa la sua famiglia di non dargli informazioni su Soledad e vuole andarsene da casa. Donna Francisca si rende conto che tra Pepa e Martin c’è un legame particolare e il suo orgoglio rischia di mettere in pericolo Soledad. Alfonso non riesce a confidare ad Emilia i suoi sentimenti. Raimundo è spaventato dal dover confessare l’omicidio di Virtudes al figlio. Tristan e Pepa continuano le ricerche di Martin. Dolores vorrebbe acquistare un’automobile con i soldi del municipio. Tristan si rivolge a Pepa per visitare Soledad che non si sente bene. La levatrice consiglia alla ragazza di stare al riposo. Sebastian resta sconvolto quando scopre che il padre ha ucciso Virtudes. Raimundo ringrazia Donna Francisca per aver scagionato Sebastian e la donna rivolge il suo grazie all’uomo che le ha salvato la vita. Tuttavia, lui ribadisce che sono ancora nemici. Il misterioso Andres sarebbe interessato ad acquistare dei terreni di Dolores. Ramiro consiglia al fratello Alfonso di farsi avanti con Emilia. Sanz rassicura Pepa e Tristan: presto Martin sarà salvo. Soledad ha un malore…

About Dario Ghezzi

Dario Ghezzi nasce il 28 Giugno 1988. Fin da bambino matura la passione per la scrittura e il mondo dell’arte. Dopo il Liceo Classico si iscrive alla facoltà di Letteratura musica e spettacolo dell’Università la Sapienza di Roma laureandosi nel 2011. Nel 2012 si iscrive alla magistrale di Cinema Televisione e Produzione Multimediale dell’università Roma 3 e nello stesso anno ha frequentato una scuola di recitazione. E’ autore di tre romanzi usciti con ilmiolibro.it

One Comment

  1. Rossella

    novembre 30, 2013 at 13:52:48

    Quando faccio zapping ho sempre l’istinto di fermarmi su “Il segreto”, istinto è la parola giusta: si tratta di un moto del tutto ancestrale! E’ come vaporizzare un profumo che associ ad una persona e poi quando il commesso ti dice che quella è l’essenza super sexy di quel brand magari maturi un pensiero sempre più concreto sulla sensualità. Il segreto è questo, la trama è del tutto irrilevante e anche la recitazione, quel che resta è un gioco di contrasti: “è fuori è buio!” Sembra un discorso campato in aria ma è proprio come un profumo, magari si chiama Egoiste ma il segreto è tutto nella misura in cui uno si lascia scandalizzare e l’altro si sente scandaloso. Da “Beautiful” a “Quando si Ama” passando per “Santa Barbara” il mix vincente è rimasto sempre lo stesso, quello che fa la differenza è il quadro storico e non è cosa di poco conto!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *