La prova del cuoco, 16 novembre 2013. Le ricette per la domenica: faraona ripiena all’uva, pizzette di cavolfiore

By on novembre 16, 2013

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 16 NOVEMBRE: FARAONA RIPIENA ALL’UVA – PIZZETTE DI CAVOLFIORE

FARAONA RIPIENA ALL’UVA

Le dosi degli ingredienti sono indicate di seguito, nella procedura di preparazione.

PREPARAZIONE. Mettere a bagno una faraona da 1,2 chilogrammi in acqua e aceto, per far si che perda gli odori.  Successivamente lavarla e asciugarla. Far appassire poi 1 cipolla tagliata a fettine in una padella antiaderente, con qualche foglia di salvia e un po’ di rosmarino. Trasferire il tutto in una bacinella e aggiungere 150 grammi di prosciutto cotto tagliato finemente, 1 uovo e 2 cucchiai di grana grattugiato. Amalgamare i vari ingredienti. Salare la faraona (sia all’interno che all’esterno), insaporirla con un pizzico di pepe e riempirla con il composto preparato, aggiungendo anche qualche acino d’uva sgranato. Chiuderla con gli stuzzicadenti e farla rosolare per 10 minuti in una padella antiaderente (su tutti i lati). Unire un po’ di cognac e del succo d’uva, prima di trasferiamo il tutto in una pentola dai bordi molto alti, unendo dell’altra cipolla rosolata. Sovrapporre infine sul dorso 3 fette di pancetta tagliata a fette e scaldare in forno a 180 gradi per circa un’ora (o in alternativa ad una temperatura un più bassa per un’ora e 30 minuti).

Clicca qui se ti sei perso/a le sfiziose pietanze preparate nella puntata di ieri

antonella-clerici-assaggia-in-diretta

PIZZETTE DI CAVOLFIORE (senza glutine!)

Le dosi degli ingredienti sono indicate di seguito, nella procedura di preparazione.

PREPARAZIONE.Tagliare a cimette i cavolfiori (circa 600 grammi), precedentemente lavati, e cuocerli a vapore o nel microonde, ponendoli in una boulle di vetro contenente acqua (molto poca), da coprire con una pellicola (vanno cotti alla massima potenza per circa 7-10 minuti). Al termine della cottura, lasciarli raffreddare per un po’ e successivamente tritarli con il mixer o semplicemente con una forchetta. Amalgamarli poi in una bacinella con l’origano, mezza mozzarella tritata, sale e 1 uovo. Formare la base delle pizzette con il composto ottenuto (con l’aiuto di un coppapasta), da porre su una teglia foderata con carta da forno e scaldare per un quarto d’ora a 180 gradi. Versarci sopra 300 grammi di passata di pomodoro, un po’ di mozzarella, qualche acciuga e un po’ di olive e scaldare nuovamente in forno per un altro quarto d’ora.

LEGGI ANCHE:

I FATTI VOSTRI: la ricetta del dolcissimo pan dorato con cannella, panna e frutti di bosco

I FATTI VOSTRI, la ricetta di Marisa Laurito: cuori di carciofi con patate fritte

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *