La prova del cuoco, 18 novembre 2013. I piatti di oggi: ravioli al cacao, millefoglie alla crema e non solo

By on novembre 18, 2013
pappardelle-pronte

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 18 NOVEMBRE: RAVIOLI AL CACAO RIPIENI DI CINGHIALE STUFATO – PAPPARDELLE AL RAGU’ DI CINGHIALE – MILLEFOGLIE ALLA CREMA

RAVIOLI AL CACAO RIPIENI DI CINGHIALE STUFATO

Sfoglia la gallery per vedere la scheda con gli ingredienti e le foto del piatto.

PREPARAZIONE. Marinare il cinghiale mettendolo a bagno per una notte in una bacinella con del vino rosso e con le erbe aromatiche. Saltarlo poi in una padella con un po’ di burro e tagliarlo successivamente a pezzetti. Sfumare con un goccio di vino e lasciar cuocere per circa un’ora. Tritare la carne unendo la salsiccia (non obbligatoria) e il concentrato di pomodoro. Impastare la farina con il cacao amaro e le uova. Tirare la pasta ottenuta e ricavare i ravioli da farcire con il ripieno preparato prima di lessarli in una pentola contenente abbondante acqua salata. Scolarli, impiattarli e condirli con del burro appena nocciolato, delle bacche di ginepro e qualche pinolo.

Scopri qui le sfiziose pietanze realizzate nella puntata di sabato!

crema-spalmata-sulla-sfoglia

PAPPARDELLE AL RAGU’ DI CINGHIALE

Nella gallery fotografica sono disponibili le immagini del piatto e 2 schede ingredienti: una per la pasta e una per il ragù.

PREPARAZIONE. Realizzare il soffritto con olio, sedano, carote e cipolle tagliati a dadini piccolissimi. Aggiungere la carne (di ogni tipo) e lasciar cuocere per un paio d’ore. Aggiungere il burro e il vino (per entrambi: mezza dose a metà cottura e il resto alla fine). Impastare le farine con le uova. Tirare la pasta ottenuta e ricavare le pappardelle, da lessare in una pentola contenente abbondante acqua salata. Scolarle e saltarle in padella con il ragù.

LINEA VERDE in viaggio dalle Marche alla Valle d’Aosta per esplorare la suggestiva Val Metauro e la Dora Baltea, l’unico fiume italiano che in estate è in piena e in inverno è quasi in secca. Leggi qui

MILLEFOGLIE ALLA CREMA

Sfoglia la gallery per vedere le foto della torta e la scheda con gli ingredienti.

PREPARAZIONE. Impastare la sfoglia e stenderla sottile (non troppo), dividendola poi in 3 parti uguali, da porre in teglia da forno con il bordo basso, spennellare con acqua e spolverare con un po’ di zucchero semolato. Successivamente bucherellare la superficie con una forchetta e scaldare in forno a 180 gradi fin quando la superficie non sarà dorata e la pasta ben cotta. Preparare intanto una crema scaldando il latte con la grana di sale e la scorza di limone. Mescolare lo zucchero semolato con le uova in una terrina, aggiungere la farina e mescolare di nuovo per ottenere una crema. Diluire il tutto con il latte caldo, filtrare e cuocere in un tegame a fuoco medio continuando a mescolare e lasciando bollire per circa 1 minuto. Assemblare la torta in uno stampo foderato con carta da forno. Disporre uno strato di pasta sfoglia dorata con la parte “zuccherosa” appoggiata al fondo. Stendere sulla sfoglia la crema preparata distribuendola bene. Coprire con un altro strato di sfoglia (sempre con la parte zuccherosa rivolta al basso) e con dell’altra crema. Lasciar riporare in luogo fresco e successivamente porre in frigo per un paio d’ore. Trascorse 2 ore, rovesciare la torta su un piatto da portata. Montare la panna fresca con lo zucchero vanigliato, spalmare la panna sulla pasta sfoglia e coprire con un ultimo strato di pasta (con lo zucchero dorato rivolto verso l’alto). Spolverare con zucchero a velo la superficie e decorare i bordi a piacere. Tenere in frigo almeno 2 ore prima di servire.

RESTA A TAVOLA CON:

I FATTI VOSTRI, la ricetta espressa degli spaghetti al limone di Marisa Laurito

COTTO E MANGIATO: la ricetta delle sfiziose patate in padella con funghi champignon

DETTO FATTO: la ricetta del baccalà mantecato con vellutata di rape di Tommaso Arrigoni

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *