La prova del cuoco, 28 novembre 2013: la cucina del casale di Luisanna Messeri e i dolci di casa mia di Anna Moroni

By on novembre 28, 2013

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 28 NOVEMBRE: IL CACCIUCCO – DOLCI CON FIOCCHI D’AVENA E COMPOSTA DI VISCIOLE

IL CACCIUCCO

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti e le foto relative alla preparazione di questa pietanza succulenta.

PREPARAZIONE. Cuocere al vapore per circa 10 minuti il polpo con le seppie spezzettati, tenendoli poi da parte. Sfilettare i pesci, lasciando da parte le teste e le lische che verranno utilizzate successivamente per fare il brodo. Porre i pesci in una pentola contenente 2 litri d’acqua fredda e 2 bicchieri di vino bianco, da scaldare sul fuoco portando ad ebollizione. Con l’aiuto di una ramina, schiumare e buttare quello ciò che viene a galla durante la cottura (Luisanna sottolinea che non va aggiunto sale). Scaldare in una padella i pomodori pelati con un po’ d’olio e 2 foglie di salvia. Tritare con la mezzaluna l’aglio e il peperoncino e porli sul pomodoro. Quando quest’ultimo soffrigge, versarci sopra una tazza di brodo bollente nel quale è stato fatto sciogliere il concentrato di pomodoro. Lasciar ritirare a fuoco allegro il sugo e quando “ribolle”, unire i filetti del pesce fatti a tocchetti piccoli e uguali, le cozze e i crostacei, aggiustando di sale e pepe (Luisanna specifica che il pesce non va mai rigirato, il brodo deve stare sempre sotto e la cottura deve essere minima). Cuocere per circa 7-8 minuti. Servire il pesce nel modo consueto, tostando le fette di pane, strofinandovi sopra l’aglio (se piace) e condendo con un filo d’olio.

LINEA BLU in trasferta nella Costiera Amalfitana, dalla splendida baia di Conca dei Marini alla suggestiva Grotta dello Smeraldo. A tavola tante splendide ricette di mare a base di tonno. Leggi qui

dolcetti-pronti

DOLCI CON FIOCCHI D’AVENA E COMPOSTA DI VISCIOLE

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti e le foto relative alla preparazione di questi magnifici dolcetti.

PREPARAZIONE. Impastare in una bacinella la farina con il bicarbonato e il sale. Montare il burro con lo zucchero di canna per ottenere una crema. Unire l’uovo continuando a montare il composto. Aggiungere successivamente le due farine, continuando ad amalgamare e unendo infine anche una parte dei fiocchi d’avena. Versare i due terzi del composto in una teglia e pressare con le mani: spalmarvi sopra la marmellata di visciole, da ricoprire con il rimanente composto arricchito dei restanti fiocchi d’avena. Scaldare in forno ventilato a 175 gradi per circa 25 minuti: al termine della cottura, ricavare delle barrette delle dimensioni che si desiderano, lasciarle raffreddare e servirle.

RESTA IN CUCINA CON:

I FATTI VOSTRI, la “cucina internazionale” di Marisa Laurito: pizzette di carne all’orientale. Ricetta tipica marocchina

COTTO E MANGIATO, la ricetta per la schiscetta: finocchi con scaglie di grana (semplicissima!)

DETTO FATTO: la ricetta della sfiziosa pizza con patate e pomodori

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *