La prova del cuoco, puntata del 6 novembre 2013. I piatti di oggi: rigatoni con zucca, broccolo e salsa ai formaggi e molti altri

By on novembre 6, 2013

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 6 NOVEMBRE: RIGATONI CON ZUCCA, BROCCOLO E SALSA AI FORMAGGI – POLPETTE DI PANE – CONIGLIO ALLA SENAPE DI DIGIONE

RIGATONI CON ZUCCA, BROCCOLO E SALSA AI FORMAGGI

La foto del piatto è l’immagine d’apertura. Le dosi degli ingredienti sono indicate nella procedura di preparazione.

PREPARAZIONE. Massaggiare 500 grammi di zucca con un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva, rivestirla con carta da forno inumidita e carta stagnola e scaldarla in forno già caldo per circa 40 minuti a 185 gradi. Sfornarla e lasciarla raffreddare per un po’. Eliminare la carta e con un cucchiaio recuperare la polpa, mettendola poi in un contenitore e schiacciandola con una forchetta, dopo averla salata. Mondare e lavare un broccolo romanesco, dividendolo successivamente a cimette e immergendolo nell’acqua bollente profumata con qualche scorza d’arancia e 2 foglie d’alloro. Cuocere per 8 minuti, salare e aggiungere 300 grammi di rigatoni, portando a cottura. Portare ad ebollizione 100 grammi di latte. Tagliare a tocchetti 100 grammi di taleggio e 100 grammi di zola dolce, aggiungere il latte, 4 cucchiai di semi di zucca decorticati e frullare il tutto, da tenere poi in caldo. Scolare la pasta con il broccolo, condirla con la zucca e servirla con qualche cucchiaiata di fonduta spolverando con parmigiano grattugiato.

Scopri qui le gustose pietanze preparate ieri: polpette di merluzzo su catalogna all’arancia; conchiglie gialle con piselli e zafferano; pane di farro integrale

antonella-clerici-entra-in-studio

POLPETTE DI PANE

Le dosi degli ingredienti sono indicate nella procedura di preparazione.

PREPARAZIONE. Realizzare la salsa fresca di pomodoro tagliando sottilmente 1 cipolla bianca e cuocendola in padella con un filo d’olio e.v.o., alla quale aggiungere 1 chilogrammo di pomodori San Marzano rossi tagliati a metà e 1 costa di sedano tagliata a dadini. Al termine della cottura, passare il tutto al setaccio e scaldare per altri 10 minuti unendo il basilico, un po’ d’olio e un pizzico di sale. Frantumare 400 grammi di mollica di pane raffermo (la mollica deve essere rafferma da almeno 2 giorni e non deve essere né troppo dura e né troppo molle). Sbattere 2 uova in una terrina con un pizzico di sale, un po’ di formaggio e del basilico, aggiungendovi la mollica di pane per formare un impasto morbido con il quale preparare delle polpette da schiacciare e passare in olio bollente per la cottura. Dopo la frittura, passare le polpette nella salsa per 10 minuti a fuoco lento.

LINEA VERDE alla scoperta dei sapori e dei prodotti tipici della terra dell’Oglio e del Salento. Leggi qui

CONIGLIO ALLA SENAPE DI DIGIONE

La foto del piatto è disponibile nella gallery. Le dosi degli ingredienti sono indicate nella procedura di preparazione.

PREPARAZIONE. Stendere 100 grammi di pancetta affumicata (a fettine) su della carta da forno sovrapponendole e adagiandovi sopra il coniglio disossato, lavato e asciugato. Far ammorbidire 125 grammi di burro e mescolarlo con 1 spicchio d’aglio spremuto, un trito di prezzemolo e timo e con la scorza di 1 limone grattugiata. Salare, pepare e farcire il coniglio, chiudendolo per formare un rotolo da ricoprire con la pancetta e infornare per 40 minuti a 220 gradi. Preparare poi la salsa con 250 millitri di panna fresca, 2 cucchiai di senape di Digione e un pizzico di sale e pepe. Lessare 1 chilogrammo di patate rosse, condirle con la salsa alla senape e servire il tutto ben caldo.

E PER RESTARE IN CUCINA, LEGGI ANCHE:

I FATTI VOSTRI, la ricetta de “La cucina tradizionale” di Marisa Laurito: i pizzoccheri

COTTO E MANGIATO, la ricetta della torta di zucca

DETTO FATTO, la ricetta dei pesciolini con pesto di zucchine

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *