Linea Verde: sabato 23 e domenica 24 novembre escursione dagli agrumeti pugliesi al Cuore Verde d’Italia

By on novembre 22, 2013
clementine

text-align: center”>Linea Verde

LINEA VERDE ORIZZONTI ALLA SCOPERTA DEL BORGO DI GINOSA, IN PUGLIA. Sabato 23 novembre alle 10.15 su Rai1 nuova gita fuoriporta in compagnia di Federico Quaranta e Chiara Giallonardo, che con una nuova puntata di Linea Verde Orizzonti (clicca qui se ti sei perso/a la puntata trasmessa dalla Val Metauro) ci porteranno in Puglia, alla scoperta del suggestivo borgo di Ginosa, ossia l’antica “Genusia”, narrata da Plinio il vecchio, uno scrigno nella roccia costellata da fichi d’India, uliveti e agrumeti all’interno dell’Arco Jonico Tarantino, al confine con la vicina Basilicata. Con Chiara Giallonardo potremo visitare la Gravina, un canyon naturale scavato dall’acqua, prima di raggiungere il quartiere Rivolta, il villaggio rupestre più antico d’Italia, dove la conduttrice ci farà vedere come si viveva un tempo nelle case-grotta, abitazioni scavate quasi interamente nella pietra. E’ in questa straordinaria scenografia naturale che Pier Paolo Pasolini ha girato alcune scene del suo capolavoro: “Il vangelo secondo Matteo” (sfoglia la gallery sottostante per vedere le foto scattate durante le escursioni precedenti). 

foto-linea-verde-al-pascolo

DALLA FRUTTA… ALLE CAPRE! La cittadina di Ginosa si contraddistingue per la riscoperta delle antiche tradizioni accanto alla modernità. E a parlare di questo splendido borgo sarà Angelo Inglese, il sarto pugliese che ha conquistato reali e capi di stato per l’artigianalità delle sue confezioni, con il quale Chiara esplorerà i vicoli caratteristici di Ginosa a bordo di un’auto d’epoca. Federico Quaranta ci farà scoprire invece il territorio circostante, viaggiando tra prodotti tipici locali, dalle Clementine di Palagiano ai fichi d’India e all’uva Italia, eccellenze di questa terra fertilissima. Il conduttore sorvolerà poi i vigneti e gli allevamenti di capra jonica a bordo di un particolare deltaplano a motore.

IN TRASFERTA CON LINEA VERDE NEL “CUORE VERDE D’ITALIA”: L’UMBRIA. Il viaggio di Linea Verde (clicca qui se ti sei perso/a la puntata speciale trasmessa in diretta dalla Fieracavalli di Verona) proseguirà domenica 24 novembre alle 12.20 con Patrizio Roversi e Ingrid Muccitelli, che saranno in trasferta nell’area di Gualdo Tadino, in Umbria, una regione il cui nome deriva dall’antico “umru” che nella lingua dei Celti significava “umido”, “bagnato”: non è un mistero, infatti, che l’Umbria sia “verde” grazie alla notevole quantità di fonti d’acqua. Con Patrizio potremo imparare ad orientarci tra acque minerali naturali, acque di sorgente, acque potabili e/o potabilizzabili, addizionate o meno di gas, e così via. Interverrà come sempre anche il nutrizionista Ciro Vestita, con il quale si parlerà delle principali categorie sotto il profilo organolettico. Ospite d’eccezione sarà un “sommelier delle acque”, che ci indicherà alcuni abbinamenti ideali tra cibi e acque minerali.

DALL’ACQUA ALL’OLIO. Dall’acqua si passerà all’olio, un altro elemento fondamentale dell’economia agricola umbra: la ‘cultivar’ trattata in questa puntata è la “rigalese”, resistente alle basse temperature, caratteristica grazie alla quale un agricoltore ha deciso di affiancare alla produzione dell’olio, quella di un’attività vivaistica specializzata nella produzione di talee di rigalese, che vengono esportate nel Nord Italia e all’estero. Le telecamere di Linea Verde si sposteranno poi in un castagneto, sulle tracce della cinipide, un insetto arrivato dall’Asia, che sta causando un calo della produzione del 70%! La puntata si chiuderà a Gualdo Tadino, cittadina modello sotto il profilo energetico, con pensiline fotovoltaiche alle fermate degli autobus, biciclette con pedalata assistita in dotazione ai vigili urbani, macchine elettriche per la Polizia Municipale, che sono l’immagine “pulita” che la città offre ai suoi visitatori. Appuntamento con Linea Verde Orizzonti sabato alle 10.15 e con Linea Verde domenica alle 12.20 su Rai1.

LINEA BLU in viaggio nel Metapontino per sfogliare le pagine più significative della storia della Magna Grecia e visitare uno dei siti archeologici più suggestivi della Basilicata. Leggi qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *