Quinta Colonna, Mediaset precisa: “Nessuna chiusura anticipata, solo una pausa”

By on novembre 20, 2013
Del Debbio e l'informazione Mediaset

text-align: center”>Del Debbio e l'informazione Mediaset

QUINTA COLONNA, COMUNICATO DI MEDIASET SULLA SOSPENSIONE DEL PROGRAMMA. Nessuna bocciatura per lo spazio di approfondimento quotidiano di Paolo Del Debbio, giunto alla pausa natalizia come chiarito dai vertici aziendali. Il lavoro dello staff della trasmissione dovrebbe tornare in onda regolarmente dopo le vacanze, anche se nella nota consegnata alla stampa dalla produzione non si fa riferimento ad una data prestabilita: “sarà l’azienda a comunicare eventuali sospensioni o la ripresa, una volta definiti i nuovi palinsesti si legge nel comunicato firmato Mediaset, breve ma preciso anche per quanto riguarda le voci di presunti contatti telefonici intercorsi tra il conduttore del talk show e il vicepresidente del gruppo editoriale Piersilvio Berlusconi. Tutto, compreso il lungo stop invernale a partire dalla prossima settimana, stando a quanto scritto nero su bianco dagli estensori del documento, rientrerebbe pertanto “nella normalità”.

mediaset-studi-televisivi-nazionali

QUINTA COLONNA IL QUOTIDIANO, MEDIASET SMENTISCE LA CHIUSURA. Qualche dubbio, probabilmente, rimarrà in campo, almeno fino a quando non si rivedranno all’opera Del Debbio e i suoi collaboratori nel programma di politica e attualità di Rete4, possibilmente con una formula analoga o simile a quella finora utilizzata nelle diverse puntate già trasmesse dall’emittente. Sono tanti gli spazi di discussione e confronto attualmente ospitati nei palinsesti delle principali tv generaliste, con una frammentazione degli ascolti che non può lasciare insensibili i massimi responsabili delle varie reti Rai, Mediaset e de La7. All’interno del panorama televisivo nazionale, per il momento, il genere dei talk show politici risulta agli occhi di molti esperti e addetti ai lavori a rischio inflazione, ma non mancano punte di eccellenza che anche in fasce orarie impegnative continuano a garantire ottime percentuali di share senza perdere di vista gli obiettivi della qualità e del pluralismo informativo.

QUINTA COLONNA, IL QUOTIDIANO: DA COLOGNO MONZESE CHIARIMENTI SULL’IPOTESI CHIUSURA. La Gabbia, Servizio Pubblico, Piazza Pulita, Virus, Ballarò, e Quinta Colonna hanno provato a contendersi il pubblico della prima serata diversificando i contenuti in maniera da non risultare doppioni l’uno dell’altro, con risultati decisamente variabili.Il vero nodo, che interessa chiunque decida di informarsi su politica e attualità seguendo i dibattiti negli studi televisivi con ospiti e servizi in successione, è sia l’equilibrio a livello di tesi a confronto e rappresentanza sia l’originalità e la “freschezza” delle formule scelte dai Paragone, Santoro, Formigli, Porro, Floris e Del Debbio al proprio bacino d’utenza: in questa chiave, si può dire che i migliori risultati siano stati per ora ottenuti dai conduttori de La Gabbia, come novità assoluta, e di Servizio Pubblico, come conferma di un lavoro già promosso dai telespettatori con tangibili indici di gradimento.

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *