Rai, premio al documentario “Mussolini, il cadavere vivente”: Eutelsat Tv Award a Venezia

By on novembre 17, 2013
Rai, premio al documentario su Mussolini

text-align: center”>Rai, premio al documentario su Mussolini

DOC RAI SU MUSSOLINI PREMIATO A VENEZIA CON L’EUTELSAT AWARD. Prestigioso riconoscimento per uno dei progetti di spessore firmati dalla tv di Stato (nel ramo satellitare) in collaborazione con l’Archivio di Stato e lo staff de “La Grande Storia”. Il lavoro di autori e produttori, ad un anno dalla proiezione su Raitre del documentario sull’ultima fase del potere mussoliniano, ha convinto i giurati della kermesse “La notte dei satelliti” conquistandosi l’ambito premio alla “qualità del servizio pubblico”. Un anno fa, precisamente nel settembre del 2012, il grande pubblico televisivo aveva potuto vedere in prima serata il film, interpretato da attori del calibro di Michele Placido e Maya Sansa ed ambientato nel cupo scenario della Repubblica di Salò, col Duce e Claretta Petacci in chiaroscuro e tante ricostruzioni storiche basate su documenti scritti e racconti. Entusiasta per l’autorevole gratificazione ricevuta, il direttore di Rai Educational Silvia Calandrelli ha colto l’occasione per ricordare le precedenti nomination messe nel carniere dal gruppo di lavoro della tv statale sul satellite, come quella agli Impact Media Awards di New York ed al Banff World Media Festival.

documentario-su-benito-mussolini

RAI, IL DOCUMENTARIO “MUSSOLINI, IL CADAVERE VIVENTE” OTTIENE IL PREMIO DELL’EUTELSAT AWARD. Buone notizie, una volta tanto, per il servizio pubblico, chiamato da qui ai prossimi mesi a ritrovare l’identità e la supremazia perdute strada facendo, politica permettendo. Sarà forse dalle produzioni d’eccellenza, apprezzate nel mondo forse ancor più che dentro gli stretti confini nazionali, che si dovrà ripartire per gettare le basi verso il futuro, pena la totale e definitiva omologazione della televisione statale con la concorrenza. Tante proposte di riforma rimangono sul campo, a partire dalla conversione di una delle tre reti in una tv sperimentale, interamente finanziata col canone e priva di pubblicità, contrapposta per natura e contenuti alle emittenti private.

“MUSSOLINI, IL CADAVERE VIVENTE” VINCE A VENEZIA PER LA “QUALITA’ DEL SERVIZIO PUBBLICO”. Rai Educational e Rai Storia, parte integrante del progetto vincente appena premiato in Laguna, potrebbero per molti versi essere considerate una sorta di apripista in questa precisa direzione. I documentari, ideati e prodotti o finanziati dalla Rai erano e resteranno ancora, salvo ulteriori battute d’arresto causate da scelte aziendali, una delle eccellenze italiane in campo culturale e mediatico, ma per non lasciare cadere nel vuoto la tanto simbolica quanto importante vittoria dell’Eutelsat Award al Molino Stucky Hilton di Venezia sarà necessario un rinnovato impegno sul fronte delle produzioni di qualità dei massimi responsabili dell’ente di Viale Mazzini.

[Fonte: Adnkronos]

About Marco Franco

Il giornalismo come "cane da guardia" della democrazia, scrivere per diffondere idee e creare coscienza: queste sono le stelle polari che lo guidano. Studi classici, laurea in Giurisprudenza in arrivo, Marco non ha mai smesso di coltivare i suoi interessi, primo tra tutti la lettura. Libri, riviste e tanti quotidiani sempre al suo fianco, in una continua ricerca delle "verità scomode". Idealista, spesso "controcorrente" e attivo nel volontariato, ama la politica e l'informazione di antica scuola. Riccardo Iacona e Milena Gabanelli i punti di riferimento, per coraggio e professionalità dimostrati sul campo. Esperienza come web writer su diverse piattaforme e come redattore in bollettini d'informazione politica locale. Natura, sport e la musica rock le altre passioni, anzi il carburante per andare avanti!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *