Uomini e Donne: riassunto puntata del trono misto del 20 novembre 2013

By on novembre 20, 2013
oggi 7 febbraio 2014 in onda verso la scelta di Anna Munafò

text-align: center”>riassunto puntata del trono misto del 20 novembre 2013

Nuova puntata del trono misto di Uomini e Donne e dopo la presentazione dei tronisti Anna Munafò, Tommaso Scala ed Aldo Palmieri c’è subito un battibecco tra il tronista siciliano e Tina Cipollari. Aldo si presenta con una parrucca bionda per imitare l’opinionista, ma la reazione di quest’ultima non è inizialmente ironica, anzi si arrabbia notevolmente dicendo di essere piuttosto nervosa e se la prende anche con Gianni Sperti che si diverte ad essere il complice di Aldo. L’atmosfera poi si calma parlando delle rughe, Tina critica lo schermo televisivo che fa apparire le persone più grasse di quello che sono.

Si entra nel vivo della puntata con Anna Munafò, un rvm ripercorre quanto successo nell’ultima puntata, entrano poi in studio Emanuele, Salvatore e Marco. Il primo esordisce dicendo di essere alquanto arrabbiato e deluso da Anna, soprattutto per quanto successo in esterna. Qui Anna accusa Emanuele di guardare troppo le altre corteggiatrici in studio, il ragazzo più volte afferma che sta facendo di tutto per lei, ma quest’ultima continua a criticarlo e ad essere diffidente. Ritornati in studio continua il battibecco tra Anna ed Emanuele, ma interviene Gianni dicendo che alcune persone lo hanno visto fare il galletto con alcune ragazze in un noto ristorante romano. Emanuele smentisce tale voce in maniera piuttosto arrabbiata, Anna dal canto suo però, pur apprezzando il gesto di Gianni, non crede a queste cose.

La tronista siciliana chiede alla redazione, per sua curiosità, se sulla scheda di presentazione Emanuele abbia scritto di voler fare il corteggiatore o il tronista. Arriva questa scheda, ma ci sono tensioni tra i due, Anna continua ad avere dubbi sulla sincerità di Emanuele. Viene poi mostrata l’esterna di Anna Munafò e Marco, il ragazzo la porta in un castello gonfiabile sperando di poterne costruire uno reale con lei. Tra i due ci sono tante coccole ed abbracci, Marco chiarisce ancora una volta la questione del bacio, di quanto sia importante per lui, Anna però lo invita ad essere più attivo e sicuro di sé. Ritornati in studio la tronista ribadisce il concetto che per Marco non farà più un altro passo, ora dovrà essere lui a smuoversi di più ed a dimostrarle qualcosa. Gli altri corteggiatori sono però convinti che Marco non sia assolutamente interessato a Anna Munafò e per questo non l’ha baciata. Spazio ai tronisti Aldo Palmieri e Tommaso Scala con la discesa dalle scale delle corteggiatrici e qui Emanuele si posiziona sulle scale per vedere meglio le ragazze, cosa che fa non poco infuriare Anna. La prima esterna mostrata è quella di Aldo ed Irene, un pic nic sul lago e tante coccole, il tronista siciliano ammette di stare molto bene con lei, gli piace insomma tantissimo. Irene è uscita in esterna anche con Tommaso e qui la corteggiatrice sembra comportarsi come con Aldo, cercando spesso il contatto fisico.

Flavia è piuttosto seccata dall’atteggiamento di Tommaso. Quest’ultimo esce in esterna anche con Stefania, tra i due ci sono costanti bacetti e provocazioni fisiche, i due sembrano però stare bene. Lo studio a questo punto s’infiamma, Stefania pensa solo alla fisicità, non ha contenuti. Molto bella ed intensa è l’esterna tra Tommaso e Flavia, tra i due ritorna il vecchio feeling ed alla fine c’è anche un bacio a stampo. Per Anna si presentano nuovi corteggiatori, ne trattiene solo uno, poi decide di non portare Emanuele in esterna e lui scappa dietro le quinte. Si conclude così un’altra puntata del trono misto, secondo voi Anna Munafò sceglierà prima? Intanto apprezza l’arrivo di nuovi corteggiatori, sarà il tempo a fornirci le giuste risposte.

About Lucia D Antuono

One Comment

  1. Rossella

    novembre 20, 2013 at 19:40:49

    A me non piace questo trono perché non racconta il corteggiamento. In teoria quest’anno non si dovrebbe formare nemmeno una coppia, almeno stando a quello che si vede. A dire il vero fino ad ora non ho mai visto una coppia capace di ricordare il repertorio di Wess e Dori Ghezzi. E’ anche vero che è molto difficile trovare artisti con la sensibilità di Wess; però all’interno di questi programmi si dovrebbe recuperare quell’alchimia che diventa funzionale a rendere l’idea della coppia intesa come sodalizio, l’innamoramento non passa da un camino acceso o da una gita al mare. Cosa rendeva Dori Ghezzi protagonista?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *