A tavola con La prova del cuoco, 10 dicembre 2013: le chicche di Antonella, torta rustica, polpettone ai carciofi

By on dicembre 10, 2013

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 10 DICEMBRE: LE CHICCHE DI ANTONELLA – TORTA RUSTICA CON RICOTTA, SALAME E PROSCIUTTO – POLPETTONE AI CARCIOFI

LE CHICCHE DI ANTONELLA

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti.

PREPARAZIONE. Lessare le patate, eliminare la buccia, schiacciarle e porle in un contenitore capiente per farle raffreddare. Disporre la farina e la fecola a fontana, unire le patate, insaporire con un pizzico di sale, pepe e noce moscata e aromatizzare con la scorza grattugiata di mezza arancia (precedentemente lavata e asciugata). Aggiungere poi l’uovo e impastare velocemente con le mani. Dividere il panetto ottenuto in fette di 2 centimetri di spessore, dalle quali ricavare delle stringhe e creare tanti piccoli gnocchi. Scaldare il taleggio spezzettato con il latte per 1 minuto al microonde (o per 10 minuti a bagnomaria), frullare e tenere da parte. Lessare gli gnocchi in una pentola contenente abbondante acqua salata e profumata con la scorza d’arancia grattugiata e 1 foglia d’alloro. Scaldare nel frattempo 1 noce di burro e unire il succo di mezza arancia in una padella. Scolare gli gnocchi e saltarli per 1 minuto in padella, condendoli con la salsa al taleggio e il parmigiano, completare con foglioline di timo e servire.

Scopri qui le ricette proposte nella puntata di ieri: tagliatelle con ragù di maiale; prosciutto natalizio svedese; calamari ripieni di patate

antonella-clerici-logo-prova-del-cuoco

TORTA RUSTICA CON RICOTTA, SALAME E PROSCIUTTO

Gli ingredienti con le relative dosi sono indicati nella procedura per la preparazione. La foto della pietanza è disponibile nella gallery.

PREPARAZIONE. Lavorare 200 grammi di strutto a temperatura ambiente, unendo 2 uova intere e 200 grammi di zucchero e mescolando con un cucchiaio di legno per qualche minuto (facendo attenzione a non strapazzare troppo l’impasto). Unire poi 500 grammi di farina e mescolare ancora. Lavorare quindi il composto con le mani perchè diventi compatto e lasciarlo riposare in frigo per 3-4 ore. Realizzare poi il ripieno lavorando 300 grammi ricotta con 2 tuorli e un pizzico di sale, ai quali unire prosciutto, salame e provolone spezzettati, da condire con pepe a piacere. Dividere in 2 parti l’impasto: utilizzarne una parte per foderare uno stampo (di 20 centimetri di diametro), sul quale porre il ripieno facendolo aderire bene alla frolla. Chiudere con l’altra parte di impasto e cuocere in forno (presiscaldato a 180 gradi per mezz’ora).

LINEA BLU alla scoperta dei segreti dello Stretto di Messina, dal Golfo di Chianalea alle coste siciliane. A tavola gustose ricette dal sapore natalizio. Leggi qui

POLPETTONE AI CARCIOFI

Consulta la gallery per vedere la scheda con gli ingredienti e la foto del polpettone.

PREPARAZIONE. Lavorare la carne macinata con il formaggio grattugiato, un po’ di noce moscata, 1 uovo intero e 2 tuorli, sale e pepe. Stendere l’impasto su un foglio di carta forno, sovrapporvi le fette di prosciutto cotto, i carciofi lessati e spezzettati e le fette di fiordilatte. Arrotolare (aiutandosi con la carta forno) formando un polpettone, da posizionare in una pirofila. Spennellare il polpettone con l’uovo sbattuto, spolverarlo con un po’ di pangrattato e guarnirlo con dei fiocchetti di burro, scaldandolo poi in forno per circa 3 quarti d’ora a 180 gradi (alzando la temperatura a 200 gradi negli ultimi 10 minuti di cottura). Affettarlo e servirlo con patate cotte al forno.

SCOPRI ANCHE:

I FATTI VOSTRI, la ricetta di Marisa Laurito e lo chef Renato Bernardi: la meravigliosa rosa di zucchine

Sui fornelli de “La cucina tradizionale”: la ricetta dei tagliolini prosciutto e piselli proposta da Marisa Laurito a I FATTI VOSTRI

COTTO E MANGIATO, la ricetta per la schiscetta: la deliziosa schiacciatina all’olio

DETTO FATTO: la ricetta della rana pescatrice su zuppetta di cipolle di Tommaso Arrigoni

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *