Brindisi di Natale con la Prova del Cuoco: le ricette del 24 dicembre 2013 con Antonella Clerici, Sergio Barzetti, Anna Moroni, Gino Sorbillo e Ambra Romani

By on dicembre 24, 2013
la-prova-del-cuoco

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 24 DICEMBRE: TURBANTE DI BRANZINO CON VONGOLE, COZZE E PUNTARELLE – CARTOCCIO DI PESCE – FRITTO DI CARCIOFI E CAPITONE – TORRONE MORBIDO ALLA FRUTTA

TURBANTE DI BRANZINO CON VONGOLE, COZZE E PUNTARELLE

Consulta la gallery sottostante per vedere la scheda con gli ingredienti e alcune foto relative alla preparazione di questo piatto sfizioso proposto da Sergio Barzetti.

PREPARAZIONE. Lavare le puntarelle, togliere gli scarti (le parti dure più esterne), tagliuzzarli e cuocerli in un pentolino contenente acqua con 1 spicchio d’arancia. Nel frattempo far arricciare le parti rimanenti (quelle interne più tenere), tagliate a strisce sottili, in una bacinella contenente acqua fredda. Scolare gli scarti delle puntarelle con lo spicchio d’arancia e saltarli in padella, unendo anche quelle apppena arricciate, un filo d’olio extravergine d’oliva, 1 acciuga e un po’ di peperoncino. Preparare il turbante pulendo il branzino, da porre su un pezzetto di carta da forno, al quale sovrapporre le puntarelle spadellate. Condire il tutto con un filo d’olio scaldato con olive taggiasche. Aggiungere le cozze, le vongole, le olive taggiasche, un po’ di finocchietto e 1 foglia d’alloro, chiudere il pesce arrotolandolo su se stesso, avvolgerlo in un po’ di carta stagnola e scaldarlo in forno (Sergio non specifica per quanto tempo e a quale temperatura).

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette proposte nella puntata di venerdì: tortellini in brodo; marmellata di corbezzoli; insalata di astice

ambra-e-antonella-in-cucina

CARTOCCIO DI PESCE

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti relativa a questa gustosa pietanza presentata da Anna Moroni.

PREPARAZIONE. Lavare e pulire il filetto di orata. Lessare la cicoria e passarla in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva, 1 spicchio d’aglio e un po’ di peperoncino. Porre il filetto di orata su un pezzo di carta da forno, sovrapporvi la cicoria lessata e qualche pomodorino, avvolgere il tutto in un po’ di carta stagnola facendo il cartoccio, da porre in una teglia da forno e scaldare a 200 gradi per 10 minuti. Nel frattempo spurgare le vongole mettendole in una bacinella con acqua e sale. Subito dopo aprire le cozze e farle gratinare con un po’ di formaggio pecorino grattugiato. Ultimare la cottura del cartoccio, aprirlo e servirlo con le cozze e le vongole.

LINEA BLU alla scoperta della città di Napoli per un Natale tra gustose ricette a base di pesce della tradizione culinaria partenopea. Leggi qui

FRITTO DI CARCIOFI E CAPITONE

Le foto della preparazione di questo piatto realizzato da Gino Sorbillo sono disponibily nella gallery.

PREPARAZIONE. Lavare e pulire i carciofi, porli in una bacinella contenente acqua e limone e successivamente passarli nella farina. Realizzare una pastella con 3 uova intere, 50 grammi di farina, un pizzico di sale e un po’ di pepe, nella quale passare i carciofi tagliati a pezzetti e infarinati, da friggere in olio bollente. Tagliare il capitone a pezzetti, infarinarlo e friggerlo. Servire il pesce con i carciofi.

LINEA VERDE in viaggio dall’Agro Pontino alla Val di Fiemme per un Natale tra speck, prosciutto, mozzarelle di bufala e bollicine Trentodoc. Leggi qui

TORRONE MORBIDO ALLA FRUTTA

Nella gallery fotografica sono disponibili la scheda con gli ingredienti e alcune foto della preparazione di questo dolce golosissimo firmato Ambra Romani.

PREPARAZIONE. Montare a neve nella planetaria (o in alternativa nello sbattitore elettrico) gli albumi. Sciogliere in una pentola a fuoco dolce lo zucchero con 225 millilitri d’acqua, cuocendo fin quando lo sciroppo raggiunge una temperatura di circa 140-145 gradi (Ambra consiglia di controllare la temperatura con il termometro da pasticceria). Versare lo sciroppo a filo sulle chiare d’uovo e mescolare ancora. In un altro pentolino, sciogliere (sempre a fuoco dolce) il miele, continuando a mescolare fin quando non si raggiunge una temperatura di 120 gradi (Ambra raccomanda di non superarla). Porre la frutta secca su una placca rivestita con carta da forno e scaldare per circa 10 minuti a 150 gradi.  Aggiungere poi la frutta secca alla meringa ed amalgamare lentamente senza smontarla. Stendere il tutto su una placca rivestita con carta da forno e spolverata con abbondante zucchero a velo. Lasciar riposare a temperatura ambiente per un tempo minimo di 10 ore. Tagliare a pezzetti e servire.

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette presentate nella puntata precedente: timballo di carne e mele; torta di torrone e pistacchi; torta al cioccolato

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *