Cotto e Mangiato, 13 dicembre 2013: Tessa Gelisio presenta la ricetta del pesce in crosta di patate

By on dicembre 13, 2013

text-align: center”>Cotto e Mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 13 DICEMBRE: IL PESCE IN CROSTA DI PATATE

Aspetti degli invitati e vuoi preparare per loro un secondo elegante e raffinato? Tessa Gelisio ti suggerisce di provare lo splendido pesce in crosta di patate che oggi ha presentato ai telespettatori di Cotto e Mangiato, a Studio Aperto, su Italia 1. Un piatto  squisito, pronto in 20 minuti al costo di circa 12-13 euro.

INGREDIENTI. 900 grammi di patate biologiche, olio extravergine d’oliva quanto basta, un pizzico di sale, un goccino d’acqua, 4 filetti di ombrina (o pesce bianco come cefalo, mormora, orata o branzino), delle foglioline di timo e prezzemolo, 1 cucchiaino di farina, mezzo bicchiere di vino bianco, un po’ di pinoli e qualche foglia di basilico (nella gallery sottostante sono disponibili le foto delle varie fasi della realizzazione di questo piatto sfizioso).

Dopo il salto, la procedura per la preparazione.

E se cerchi un’idea per un primo favoloso, clicca qui per scoprire la ricetta delle penne integrali con carciofi preparate ieri

emulsione

PREPARAZIONE. Sbucciare e tagliare a dadini le patate biologiche, ponendole poi su una teglia da forno con un filo d’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale e un goccino d’acqua. Scaldarle successivamente in forno a 140 gradi per un quarto d’ora. Nel frattemo squamare e sfilettare il pesce (Tessa specifica che occorrono 4 filetti di pesce bianco quali mormore, cefali, orate: lei però utilizza l’ombrina perchè è di stagione). Preparare un’emulsione con un quarto di bicchiere di olio extravergine d’oliva, dellle foglioline di timo e prezzemolo, 1 cucchiaino di farina, un po’ di sale e mezzo bicchiere di vino bianco. Lasciare i filetti a bagno nella salsina ottenuta per almeno mezz’ora. Trascorsi 30 minuti, sgocciolare bene i filetti e porli in una teglia foderata con carta da forno. Schiacciarvi sopra le patate precedentemente cotte al forno, condire il tutto con un filo d’olio (facoltativo) e scaldare al grill a 200 gradi per 15-20 minuti. Nel frattempo preparare il letto per i filetti facendo un’emulsione con dei pinoli, quanche foglia di basilico, un goccio d’olio e un po’ di farina. Sovrapporre all’emulsione i filetti cotti al forno e servirli caldi: cotti… e mangiati!

RESTA A TAVOLA CON:

LA PROVA DEL CUOCO, le pietanze di oggi: tortelloni verdi al burro e salvia; tiramisù al cioccolato

I dolci de I FATTI VOSTRI: la ricetta dei favolosi cioccolatini di castagne preparati da Marisa Laurito

DETTO FATTO: la ricetta del tronchetto di Natale di Domenico Spadafora

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *