La prova del cuoco, 26 dicembre 2013. Le ricette del menù di Santo Stefano: arrosto di lonza, tortino di tagliolini, sformato di pandoro

By on dicembre 26, 2013
foto-arrosto-di-lonza

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 26 DICEMBRE: ARROSTO DI LONZA IN CROSTA DI SALE ALL’ARANCIA – TORTINO DI TAGLIOLINI IN ROSSO – SFORMATO DI PANDORO CON MELE E CREMA PASTICCERA

ARROSTO DI LONZA IN CROSTA DI SALE ALL’ARANCIA

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti e alcune immagini relative alla preparazione di questa gustosa pietanza proposta da Sergio Barzetti nello spazio de “La cucina innovativa”.

PREPARAZIONE. Mettere nel mixer 1 chilogrammo di sale grosso e 400 grammi di sale fino. Aggiungere pezzetti di scorza d’arancia (o di limone) non trattata, un po’ di rosmarino e 2 foglie d’alloro e frullare il tutto. Trasferire il frullato in una bacinella, unendo 2 albumi e mescolando delicatamente. Versare il composto in una teglia foderata con carta da forno (realizzando 1 strato alto 1 centimetro), sovrapporre la lonza con 2 foglie d’alloro, coprire completamente con il composto rimanente e scaldare in forno (Sergio non specifica per quanto tempo e a quale temperatura). Nel frattempo sbucciare e tagliare a spicchi le patate, mettendole in una bacinella contenente acqua. Scaldare intanto una pentola sul fuoco con dell’acqua leggermente acidulata (con succo d’arancia, succo di limone o aceto): quando si raggiunge il bollore, buttarvi dentro le patate e scaldarle fin quando l’acqua non bolle di nuovo (per sbianchirle). Tagliare intanto a metà 1 arancia e strofinarla su un pezzo di carta da forno, con il quale foderare un’altra teglia. Versare su questa teglia le patate (sbianchite), salarle e condirle con un filo d’olio extravergine d’oliva, prima di scaldarle in forno (Sergio non specifica per quanto tempo e a quale temperatura). Sfornare poi la lonza, estrarla dalla crosta, affettarla sottilmente e impiattarla su 2 foglie d’alloro con le patate cotte al forno e 1 fettina d’arancia.

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette di Natale: turbante di branzino con puntarelle; cartoccio di pesce; fritto di carciofi e capitone; torrone morbido alla frutta

carne-in-padella-per-tortino

TORTINO DI TAGLIOLINI IN ROSSO

Le schede con gli ingredienti e le foto della preparazione di questo piatto sfizioso portato sulla tavola de “La cucina del casale” da Luisanna Messeri sono disponibili nella gallery.

PREPARAZIONE. Versare un goccio d’olio extravergine d’oliva in una padella, aggiungendo il trito di carote, sedano e cipolla, le salsicce sbriciolate e la carne macinata. Cuocere a fiamma bassa sfumando con un po’ di vino bianco, prima di unire il concentrato di pomodoro, i funghi secchi, i piselli e un po’ d’acqua. Nel frattempo lessare i tagliolini in una pentola contenente abbondante acqua salata, scolarli e insaporirli con formaggio grattugiato e della besciamella. Versarli poi in padella saltandoli con il ragù. Realizzare successivamente la pasta brisée, con la quale ricoprire una teglia foderata con carta da forno. Trasferire la pasta nella teglia,  coprirla con dell’altra pasta brisée e scaldarla in forno per mezz’ora a 180 gradi. Tagliare il tortino a spicchi e servirlo.

LINEA BLU alla scoperta della città di Napoli per un Natale tra gustose ricette a base di pesce della tradizione culinaria partenopea. Leggi qui

SFORMATO DI PANDORO CON MELE E CREMA PASTICCERA

Consulta la gallery per vedere la scheda con gli ingredienti e alcune foto della preparazione di questo splendido dolce presentato da Anna Moroni nella rubrica “I dolci di casa mia”.

PREPARAZIONE. Realizzare innanzitutto la crema pasticcera scaldando in una pentola il latte con 1 stecca di vaniglia e mezza dose di zucchero. Amalgamare nel frattempo i tuorli con lo zucchero rimamente in un’altra pentola, incorporare il latte e scaldare per ottenere la crema pasticcera, da lasciar raffreddare. Sbucciare e affettare sottilmente 1 mela. Foderare uno stampo da plum cake con fette di pandoro, alle quali sovrapporre ad alternanza pezzetti di mela e quadretti piccoli di pandoro. Coprire con la crema pasticcera, spalmandola bene. Spolverare poi con lo zucchero di canna, guarnire con altri pezzettini di mela e scaldare in forno al grill per circa 10 minuti.

LINEA VERDE in viaggio dall’Agro Pontino alla Val di Fiemme per un Natale tra speck, prosciutto, mozzarelle di bufala e bollicine Trentodoc. Leggi qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *