Le ricette de La prova del cuoco, puntata del 12 dicembre 2013 con Andrea Ribaldone, Luisanna Messeri e Anna Moroni: spezzatino di manzo, polenta pasticciata, pangiallo

By on dicembre 12, 2013

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 12 DICEMBRE: SPEZZATINO DI MANZO IN PASTA BRIK E VERZA – LA POLENTA PASTICCIATA – IL PANGIALLO

SPEZZATINO DI MANZO IN PASTA BRIK E VERZA

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti e le immagini della preparazione della pietanza.

PREPARAZIONE. Tagliare il collo di manzo grossolanamente, in modo da ottenere dei cubetti grandi da passare nella farina e da tostare successivamente in una padella contenente olio ben caldo. Cuocere la cipolla e la verza tagliate finemente, unire la carne tostata e sfumare con il vino, prima di lasciar brasare per un paio d’ore. Al termine della cottura, togliere la carne e utilizzarla per riempire i fogli di pasta brik da chiudere a triangolo. Servire la verza con i triangolini di brik ripieni di carne.

Clicca qui se ti sei perso/a la ricetta dei bruscitti di busto grande presentata nella puntata di ieri

carne-chiusa-nella-pasta

LA POLENTA “PASTICCIATA”

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti e le immagini della preparazione della pietanza.

PREPARAZIONE. Cuocere la polenta e lasciarla raffreddare stendendola sulla spianatoia alta 2 centimetri. Quando si sarà raffreddata, tagliarla in mandorle alte 1-2 centimetri. Subito dopo preparare il sughetto con i funghi: lavare i pioppini e farli rosolare in una padella con olio e 1 spicchio d’aglio, sfumando con un goccio di vino bianco e unendo il pomodoro e il concentrato. Cuocere per un po’. Nel frattempo preparare la besciamella nel modo tradizionale, frullare tutto e mettere sul fuoco (sempre girando). Prendere poi una teglia di porcellana e condire a strati la polenta con sugo, besciamella e formaggio parmigiano, da scaldare in forno per 20 minuti a 180 gradi e poi al grill.

LINEA BLU alla scoperta dei segreti dello Stretto di Messina, dal Golfo di Chianalea alle coste siciliane. A tavola gustose ricette dal sapore natalizio. Leggi qui

IL PANGIALLO

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti per 12 persone e le immagini della preparazione del dolce.

PREPARAZIONE. Fare la fontana con la farina ponendo al centro la pasta da pane, le spezie, il miele (liquido), lo zucchero, un pizzico di sale e un filo d’olio. Impastare il tutto aggiungendo 40-50 grammi d’acqua. Lavorare il composto fino ad ottenere un panetto da lasciar riposare sotto una bacinella. Tritare grossolanamente le mandorle, le noci, le nocciole e i pinoli e mescolarli con l’uvetta (ammollata e strizzata), gli albumi, i fichi secchi e la frutta candita (entrambi tritati grossolanamente), unendo poi questo composto al panetto per ottenere un impasto umido e appiccicoso da dividere successivamente in due. Porre le due pagnotte su una placca coperta con carta da forno, spolverarle con la farina e coprirle con un telo asciutto, facendole lievitare in un luogo tiepido per circa 24 ore. Al termine della lievitazione, mescolare 50 grammi d’acqua con lo zafferano, 1 cucchiaio di farina e 2 cucchiai d’olio. Utilizzare questo composto per spennellare le pagnotte da scaldare poi in forno per 50 minuti a 170 gradi. Dopo averle sfornate, lasciarle raffreddare.

RESTA A TAVOLA CON:

I FATTI VOSTRI, la ricetta natalizia olandese di Marisa Laurito: kipperragut

COTTO E MANGIATO, la ricetta light di oggi: penne integrali con carciofi

DETTO FATTO: la ricetta dei bocconotti preparati da Giorgia Di Sabatino

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *