L’Onore e il rispetto, intervista a Nunzio Giuliano: “Interpreterò Peppe Salice, l’unico tra i fratelli maschi ad avere una scintilla di umanità”.

By on dicembre 3, 2013
Nunzio Giuliano Onore e rispetto 4

text-align: center”>Nunzio Giuliano Onore e rispetto 4

NUNZIO GIULIANO, INTERVISTA – Ormai volto conosciuto per gli amanti delle fiction nostrane – grazie alla sua apprezzata partecipazione alle prime cinque stagioni de “I Cesaroni” nel ruolo  di Budino – il giovane Nunzio Giuliano si sta ora dedicando alle riprese della nuova serie de “L’Onore e il rispetto”. Classe 1994, l’attore lo scorso anno ha conseguito la maturità classica: ora si prepara a proseguire il suo cammino nel corso della difficile ma appagante strada della recitazione. Chiusa l’importante esperienza durata cinque anni su un set come quello de “I Cesaroni”, Nunzio ha da poco iniziato un’altra sfida professionale, rilasciando una breve intervista esclusiva al nostro blog, durante la quale ha parlato del proprio lavoro, della propria vita, e del personaggio al quale attualmente presta il volto, al fianco di importanti attori come Gabriel Garko e Manuela Arcuri. Ecco l’intervista a Nunzio Giuliano.

Riassumeresti il tuo percorso artistico per chi ancora non ti conosce?

Il mio percorso artistico è iniziato 9 anni fa quando superai il provino per entrare nel cast de “I Cesaroni”, per il ruolo di Budino.

Sei molto giovane, cosa ti ha spinto ad intraprendere la difficile strada della recitazione? La consiglieresti ai tuoi coetanei?

È vero sono molto giovane ma ho intrapreso questa difficile e bellissima strada per passione, quello che posso consigliare agli aspiranti attori/attrici è di non arrendersi mai.

A cosa ti stai dedicando in questo periodo? Come riesci a conciliare impegni di lavoro e studio?

In questo momento mi sto dedicando alle riprese della fiction Onore e Rispetto, l’anno scorso ho conseguito la maturità classica.

Ne “I Cesaroni” come hai interpretato il personaggio di “Budino” per cinque stagioni: cosa ti ha lasciato questa importante esperienza?

Interpretare Budino mi ha lasciato molto e soprattutto mi ha dato la possibilità di lavorare accanto ad attori straordinari.

C’è qualche attore o regista con cui hai lavorato del quale hai un ricordo particolarmente positivo?

Ho un ricordo positivo di tutti gli attori e i registi con cui ho lavorato, ognuno di loro mi ha insegnato tanto.

Tornando invece a “L’Onore e il rispetto”: che tipo ti personaggio impersonerai?

Prossimamente mi vedrete nella nuova serie de “Onore e Rispetto”, interpreto Peppe Salice l’ultimo genito, un ragazzo grassottello e l’unico tra i fratelli maschi ad avere una scintilla d’umanità.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *