Shameless: la quarta stagione parlerà della crisi economica. La famiglia Gallagher in rivolta?

By on dicembre 12, 2013
foto serie tv shameless 4

SHAMELESS – Creata nel 2011 e ispirata a quella del 2004 ideata da Paul Abbott, è una serie tv americana prodotta da Bonanza Productions, John Wells Productions e Warner Bros Television che ha ottenuto un grande successo sul canale Showtime e che è ormai giunta alla quarta stagione (qui avevamo parlato invece della terza). Si tratta di una storia ambientata a Chicago che ha come protagonista la disastrata famiglia Gallagher, composta da Frank, padre alcolizzato di sei figli, Fiona (la più grande), Lip, Ian, Debbie, Carl e Liam.

SHAMELESS ha un ricco cast, che attualmente è composto da William H. Macy (Frank), Emmy Rossum (Fiona), Jeremy Allen White (Lip), Cameron Monaghan (Ian), Emma Kenney (Debbie), Ethan Cutkosky (Carl), Brennan Alexander Johnson/Blake Alexander Johnson (Liam), Shanola Hampton (Veronica Fisher), Steve Howey (Kevin Ball), Joan Cusack (Sheila Jackson), Laura Slade Wiggins (Karen Jackson), Noel Fisher (Mickey Milkovich) e Jane Levy (Mandy Milkovich).

foto-1-shameless

SHAMELESS va in onda in Italia sul canale Joi di Mediaset Premium. La quarta stagione, ancora inedita, verrà trasmessa dal prossimo 10 gennaio negli Stati Uniti e dal 7 aprile in Italia. Sarà interessante scoprire la trama di questo nuovo capitolo, che sembra ripercorrere la triste realtà del nostro Paese in relazione al movimento dei Forconi che in questi giorni ha manifestato e fatto parlare di sé in maniera controversa. Anche i Gallagher saranno a capo di una protesta, almeno secondo quanto rivelato dalla locandina della serie tv, nella quale compare l’urlo liberatorio di Fiona sullo sfondo di due bandiere americane e la scritta “This ain’t tea party (Questo non è un tè party)”. Lo slogan si riferisce al movimento americano nato nel 2009 per protestare contro la legge di stabilità di Bush del 2008 e contro la legge di recupero e reinvestimento dell’anno successivo, nonché contro la riforma sanitaria realizzata da Obama. TEA significa in realtà “Taxed Enough Already (Già Abbastanza Tassati)”.

SHAMELESS schiera la sua squadra in campo, e sembra che in questa quarta stagione ci sia una vera e propria rivolta. D’altronde le due bombe molotov della locandina parlano chiaro. La crisi economica ha colpito anche la famiglia Gallagher!

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *