Un Natale “cotto e mangiato” con Tessa Gelisio, 20 dicembre 2013: la ricetta del monte bianco… a modo mio!

By on dicembre 20, 2013
monte-bianco-pronto

text-align: center”>Cotto e Mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 20 DICEMBRE: IL MONTE BIANCO… A MODO MIO!

Stai pensando ad un dolce favoloso da servire ai tuoi invitati durante il pranzo o il cenone di Natale? Segui i consigli di Tessa Gelisio per preparare un golosissimo monte bianco… a modo mio! Un dolce meraviglioso, pronto in 40 minuti al costo di 19-20 euro. Irresistibile!

INGREDIENTI. 1 chilo di castagne, acqua, zucchero, 1 chiodo di garofano, latte biologico, 1 baccello di vaniglia, un po’ di rum, zucchero a velo, 1 disco grande di pan di Spagna (o tanti piccoli dischetti da ricavare coppando il disco grande), panna fresca montata e della granella di cioccolato fondente (le dosi dei vari ingredienti sono indicate nella procedura per la preparazione; le foto che illustrano passo dopo passo tutte le fasi della preparazione sono disponibili nella gallery).

Dopo il salto, la procedura per la preparazione.

Ti sei perso/a la ricetta delle sfiziose crespelle con gli asparati preparate ieri? Clicca qui

castagne-nel-passaverdure

PREPARAZIONE. Tagliare a “X” 1 chilogrammo di castagne crude e cuocerle in una pentola a pressione con acqua a filo per 10 minuti. Nel frattempo preparare una bagna al rum mettendo in un pentolino 250 millilitri d’acqua e 75 grammi di zucchero, scaldando il tutto sul fuoco fin quando lo zucchero non si scioglie completamente (occorrono circa 20 minuti). Prima di iniziare la cottura, aggiungere anche 1 chiodo di garofano. Ultimare la cottura delle castagne e sbucciarle (Tessa consiglia di farlo quando sono ancora calde, altrimenti risulta più difficile). Rimettere le castagne nella pentola e versarci sopra 800 millilitri di latte biologico, facendo bollire per 20 minuti (per 10 minuti se si utilizzano castagne acquistate già cotte). Unire i semi di 1 baccello di vaniglia. Scolare le castagne e sminuzzarle con il passaverdure. Quando l’acqua per la bagna si è raffreddata, aggiungere 1 bicchierino di rum (Tessa specifica che il rum non va aggiunto quando l’acqua è ancora calda altrimenti evapora tutto). Porre le castagne (raffreddate) in una bacinella e versarci sopra 50 grammi di rum, 40 grammi di zucchero a velo, mescolando. Il “monte bianco” più essere realizzato o con un disco grande di pan di Spagna, o con tanti piccoli dischetti (quindi monoporzioni). Spennellare dunque il pan di Spagna con la bagna preparata e schiacciarvi sopra le castagne (con lo schiacciapatate). Guarnire con 1 litro di panna fresca montata, inserita in un sac a poche, e un po’ di granella di cioccolato fondente. Dolce pronto: cotto… e mangiato! Buone feste!

RESTA A TAVOLA CON:

I FATTI VOSTRI, la ricetta di Natale proposta da Marisa Laurito: la torta rustica al formaggio

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette di Natale: tortellini in brodo; marmellata di corbezzoli; insalata di astice

A tavola con DETTO FATTO: Caterina Balivo presenta la ricetta della pizza di Natale alla parmigiana

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *