27 gennaio 2014: la programmazione tv del Giorno della Memoria (per non dimenticare)

By on gennaio 27, 2014
Shoah

LA PROGRAMMAZIONE DEL DAYTIME (MATTINA) – Gli approfondimenti Rai sono iniziati stamane con Unomattina e, in particolare, con il segmento Storie Vere. Eleonora Daniele ha raccontato la storia di Susanne Raweh, psicoterapeuta internata da bambina in un lager, di Giacomo Piperno, attore scampato al rastrellamento di Roma e di Bruno Fantera, che negli anni bui delle persecuzioni razziali salvò una famiglia ebrea dalla deportazione. In contemporanea, su Rai 2 e Rai 3, continuano le storie dal lager (I Fatti Vostri), oltre alla diretta della celebrazione del Giorno della Memoria (Speciale TG3). Su Iris, si segnalano i film I sicari di Hitler, di Ralph Habib, immediatamente seguito da Noi due senza domani, di Pierre Granier-Deferre.

IL DAYTIME (POMERIGGIO) – Nella fascia del mezzogiorno, Concita De Gregorio accoglie, in Pane Quotidiano (Rai 3), l’esponente della Comunità ebraica Tobia Zevi; a seguire, sulla stessa rete, Massimo Bernardini propone una puntata de Il tempo e la storia intitolata In viaggio verso i lager. Su Rai 1, alle 14.10, l’appuntamento è con il documentario Il viaggio più lungo. Rodi-Auschwitz. In casa Mediaset, prosegue anche nel pomeriggio la maratona di film su Iris, con Il servo ungherese (di Giorgio Molteni e Massimo Piesco), Senza destino, produzione ungherese per la regia di Lajos Koltaj, seguito da Black book, di Paul Verhoeven. Quindi, se, nel daytime, l’ammiraglia e le principali reti cadette del Biscione figurano come grandi assenti in questa ricorrenza, lo stesso non si può dire per Iris, che adotta una programmazione speciale per tutta la giornata.

campo-di-concentramento

IL PRIME TIME – Immancabile e terribilmente evocativo è il film Schindler’s List di Steven Spielberg (USA, 1993), che chiude la giornata di Iris dedicata alla Memoria. Sempre in casa Mediaset, su Mediaset Premium Cinema Emotion, si segnala il film Il Pianista (21.15). Anche le reti minori della Rai prevedono una continuazione della speciale programmazione. Su Rai 5, alle 21.10, dall’Auditorium Parco della Musica andrà in onda il concerto I violini della speranza, seguito dal documentario Suoni dal Silenzio. Su Rai Storia, invece, sarà trasmesso il documentario Rose bianche su sfondo nero, che racconta la storia di venti bambini deportati e sottoposti agli esperimenti disumani del dottor Heissmeyer.

LA SECONDA SERATA – In questa fascia, anche l’ammiraglia Mediaset propone una fiction: si tratta della replica de In fuga per la libertà – L’aviatore, in onda poco dopo le 23.30. Su Rete 4, invece, andrà in onda Terra!, settimanale di approfondimento condotto da Toni Capuozzo, stasera incentrato sulla tematica dell’antisemitismo di ieri e di oggi. Su Mediaset Premium Cinema Emotion sarà anche trasmesso il film L’impero del sole, per la regia di Steven Spielberg. Alle 23.25, Rai 3 propone il documentario I medici del Reich all’interno di Correva l’anno, mentre su Rai 1, alle 00.55, ci sarà lo speciale I giovani ricordano la Shoah all’interno di Sorgente di vita.

Che una così densa programmazione possa, almeno in parte, portare alla riflessione, è auspicabile, soprattutto alla luce delle inaccettabili derive antisemite degli ultimi giorni.

Federico Moracci

About LaNostraTv Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *