Addio a Claudio Abbado: uno dei più grandi direttori artistici di sempre

By on gennaio 20, 2014
musicista

text-align: center”>musicista

CLAUDIO ABBADO: UNA MORTE DOVUTO DALLE PRECARIE CONDIZIONI DI SALUTE. È morto questa mattina nella sua casa di Bologna il maestro Claudio Abbado. Il direttore d’orchestra e senatore a vita aveva 81 anni. Si è spento dopo una grave malattia, che lo aveva colpito da tempo. La sua salute si era fortemente indebolita negli ultimi mesi, al punto da dover cancellare tutti gli impegni dopo l’estate. Nel suo ultimo concerto, al Festival di Lucerna nell’agosto scorso ripreso anche dal canale satellitare Arte, era apparso fortemente debilitato, destando più di una preoccupazione nei fedelissimi che lo seguivano ovunque. La sua ultima scelta, in una vita dedicata a sostenere i giovani musicisti, è stata devolvere il suo emolumento da senatore a vita per creare borse di studio alla Scuola di Musica di Fiesole

abbado

UN UOMO POLIEDRICO: IMPEGNO NELLA MUSICA E NELLA POLITICA. All’atto dell’accettazione dell’incarico parlamentare deciso alcune settimane fa, Abbado aveva dato una risposta dalla quale traspariva la preoccupazione per il proprio stato di salute. Aveva infatti detto di sperare che le sue condizioni fisiche gli consentissero di onorare con impegno pieno il mandato ricevuto. Da tempo però non frequentava Palazzo Madama e la sua vita pubblica era di fatto cessata.  Anche il mondo della politica si stringe intorno al grande maestro. “Un pensiero commosso a Claudio Abbado. La sua generosità verso Firenze. La sua grandezza straordinaria“. Questo il commento via Twitter del segretario del Pd e sindaco di Firenze Matteo Renzi, in ricordo del musicista e senatore a vita scomparso stamani.

IN RICORDO DI UN GRANDE MUSICISTA.Dal mese di settembre scorso il maestro Abbado non ha più diretto a causa dei problemi di salute che lo hanno costretto e lo costringono a un periodo di convalescenza che, purtroppo, dovrà proseguire ancora per alcuni mesi” ha ricordato qualche giorno fa in un lettera il maestro Massimo Biscardi, consulente artistico di Abbado.

About Daniel D'Agostino

Nato a Palermo nel 1992. Diplomato al Liceo Classico ed attualmente studente alla facoltà di Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Palermo. Solare e socievole, fin dalla più tenera età ha dimostrato propensione per il mondo della musica, dello spettacolo e della televisione. Ambizioso e intraprendente, la sua più grande passione è il canto e viaggiare.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *