Amici 13, daily del 23 gennaio. Denny: “Parlano male di me”

By on gennaio 23, 2014
Denny Amici 13

JUSTIFY”>Denny Amici 13VERIFICHE E LEZIONI D’AUTORE NELLA SCUOLA DI AMICI. Anche in questo appuntamento pomeridiano su Real Time, l’attenzione si concentra sul lavoro quotidiano degli studenti. Vengono presentati i ballerini (Angelo, Christian, Federica, Francesca, Giacomo Castellana, Greta, Jacopo, Paolo), i cantanti (Alessio, Deborah, Denny, Giacomo Paci, Giada, Miriam, Nick, Paolo, Sara), le band (i Dear Jack e i Simons) e la crew (gli Human Evolution).

DENNY SOTTO VERIFICA SI DICE PROVATO PER LE VOCI SU DI LUI. La puntata si apre con la verifica dell’insegnante di canto Carlo Di Francesco, che chiama davanti a sé Denny LaHome. Il rapper si dice provato a causa della bomba esplosa su Internet riguardo la presunta raccomandazione di Fedez. Carlo vuole sapere come va l’inserimento nella scuola (scherno in sala relax) e poi gli chiede il suo brano Anche se. Dopo la prima esibizione chiede a Denny un altro brano sua brano a scelta; come previsto dai ragazzi in sala relax, è Vieni con me. I ragazzi commentano: «si vede che sul palco ha esperienza». Carlo vuole sentire un freestyle che parli dell’inserimento. Denny se la cava con un pizzico di vittimismo e una metafora pallavolistica: è successo un macello, parlano male di me, tre ragazze fanno muro. Carlo gli chiede di spiegare quanto detto, perché non riesce a dormire. Denny racconta di essersi googlato e di aver trovato una grande quantità di malelingue che gli danno del raccomandato, mentre il suo percorso è stato uguale a quello degli altri, provini e tanto lavoro. L’insegnante gli dice che, se ha la coscienza a posto, non deve preoccuparsi delle voci sul web e anzi guardare il lato positivo e sfuttare a proprio vantaggio l’attenzione del pubblico. Denny si esibisce in un ultimo brano, “quello del telefono”, che a Carlo era rimasto in testa dai provini. L’esito è positivo: per Denny, la corsa al serale continua.

amici-2014-cast-completo

LE PROVE DEGLI HUMAN EVOLUTION E LA COREOGRAFIA BAGNATA DI GIACOMO. Intanto, gli Human Evolution preparano la coreografia per sabato. Sono orientati su un pezzo dubstep, ma sono ancora in dubbio: «Rischiamo di fare troppa caciara». Subito arriva il collegamento con Luca Zanforlin da studio. Entra Alessandra Celentano, che vuole esaminare Giacomo. Appena arrivata ha parole rassicuranti per il ragazzo: «Stai lavorando bene, ma al di sotto del tuo potenziale, voglio vedere maggiori risultati». Per la prova coi ballerini professionisti, la Celentano gli chiede di togliere i pantaloni, per poter vedere meglio i movimenti. Giacomo sembra in difficoltà: «Ma sono in culotte…» Dopo il primo numero, la Celentano gli chiede di uscire per tornare più tardi in studio, dove troverà un ostacolo da superare ai fini della prova. L’ostacolo è la vasca piena d’acqua: la docente gli chiede un’improvvisazione che utilizzi l’elemento presente in studio, l’acqua, e la renda importante nella coreografia senza essere scontato. Seguendo la verifica, i ragazzi in sala classico applaudono. Il giudizio della Celentano: «Piatto nell’esecuzione musicale, puoi diversificare di più, puoi rendere l’acqua ancora più protagonista». Giacomo dovrà fare un secondo tentativo. La Celentano non è entusiasta, ma per ora si accontenta: «Meglio prima, ma per ora la corsa al serale continua. Metti in pratica i miei consigli, o la mia posizione potrebbe cambiare». Giacomo condivide il perfezionismo dell’insegnante: «Anche per me non è mai abbastanza. Sono qui per mettere in pratica i suoi consigli».

LE PROVE DI SARA IN MAGLIA NERA. È poi la volta di Sara, che indossa già la maglia nera: sabato la diretta della sua sfida. Canta E la luna bussò, il coach le chiede più dinamismo. Con la bella prova di Killing me softly il coach le chiede gli occhi della tigre per raggiungere il pubblico. Infine Sara prova Shake it out: il coach le chiede di fare solo passi avanti, mai indietro, tenendo sempre d’occhio l’obiettivo.

LA MASTERCLASS DI AERIAL DANCE. Nell’ultimo segmento, i ballerini vengono chiamati in studio per una masterclass di Aerial Dance. Giacomo confessa di aver paura dell’acrobatica, memore di quanto visto in trasmissione l’anno scorso. RVM del lavoro dell’insegnante per un giorno Gabriel Dehu, con gli artisti, tra gli altri, del Cirque du Soleil. Giacomo, il più spaventato di tutti, è il primo a venir chiamato a cimentarsi sulla fune. Uno dopo l’altro, i ragazzi provano a salire sulla fune, prima della lezione di acrobatica, tra fune e trapezio, tenuta da Gabriel Dehu.

Martina Cervino

About LaNostraTv Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *