Diego Abatantuono protagonista de L’assalto lunedì 3 febbraio su Rai 1

By on gennaio 29, 2014
diego-abatantuono

text-align: center”>diego abatantuono protagonista de l'assalto

DIEGO ABATANTUONO VITTIMA DELL’NDRANGHETA. Dopo tanti ruoli comici Diego Abatantuono torna per interpretare un ruolo drammatico e lo fa in una fiction targata Rai, dopo più di venti anni d’assenza. L’attore, da poco scelto per condurre la nuova edizione di Colorado, in prima serata lunedì 3 febbraio sull’ammiraglia della Rai, sarà un imprenditore della provincia di Milano costretto a ricorrere ad un accordo con l’ndrangheta per non perdere la sua azienda. Come accade sempre, però, invece di ricevere l’aiuto che ci si illudeva di avere si diventa vittima. Una storia, purtroppo, non così lontana dalla realtà che viviamo tutti i giorni a causa della crisi economica che ci attanaglia e, infatti, il film diretto da Ricky Tognazzi è dedicato  proprio a tutti quegli imprenditori che si sono ribellati alla criminalità che tentava di schiacciarli.

UNA STORIA COME TANTE ALTRE. La vicenda interpretata da Diego Abatantuono è tanto semplice quanto drammatica. La storia di Giancarlo Ferraris (Abatantuono), imprenditore edile, comincia quando la crisi economica colpisce anche la sua azienda e l’uomo viene avvicinato dall’ndrangheta. Così Giancarlo, senza alcun aiuto né dalle banche né dalla politica, per non perdere il lavoro di una vita e per salvare anche le persone che lavorano nella sua azienda si vede costretto ad accettare l’”aiuto” della criminalità. Accetta così le condizioni di chi solo apparentemente voleva salvarlo. Improvvisamente però arriva il riscatto ed il coraggio e l’onestà prevalgono sull’ingiustizia e sulla paura. Una storia, quindi, che lancia un messaggio positivo e di speranza e che dimostra che la corruzione e l’illegalità possono essere combattute e vinte.

abatantuono-favro-mazzarelli-tognazzi

 IL CAST DE L’ASSALTO. Il film prodotto da Rai Fiction e realizzato da Iter Film, oltre ad avere nel cast Diego Abatantuono, ha tanti nomi noti della televisione italiana. Camilla Semino Favro, giovane attrice genovese vista in Ris Roma 3 e Benvenuti a tavola, interpreta Federica la figlia di Giancarlo da poco laureata in ingegneria. E proprio lei sarà la prima a ribellarsi, della ragazza si innamorerà Giovanni De Luca, interpretato dal bel tenebroso Paolo Mazzarelli), giovane esponente della nuova ‘ndrangheta, ormai lontana dall’antico immaginario rurale, “(…)puntuale negli affari come lo è l’imprenditoria milanese, ha commentato Monica Zapelli, uno dei sceneggiatori del film insieme a Claudio Fava e Francesco Ranieri, durante la conferenza stampa di presentazione. Nel film c’è anche Ninni Bruschetta che è Franco D’Acquaro, il capocantiere e amico di una vita di Ferraris.

Patrizia Gariffo

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *