Giancarlo Leone: “Vorrei Fazio e Littizzetto ancora per molti Sanremo. Frizzi e Pupo torneranno presto a Rai1”

By on gennaio 31, 2014
foto di giancarlo leone

text-align: center”>foto di giancarlo leone

GIANCARLO LEONE SOTTOLINEA LA LEADERSHIP DELLA SUA RETE. “Rai1 è la rete leader, la rete dei numeri uno”. Sono queste le parole che il direttore Giancarlo Leone, ha ribadito ai giornalisti alla conferenza stampa di presentazione di Ti lascio una canzone. Nel corso della chiacchierata, Leone ha sottolineato la sua soddisfazione nell’aver riportato Insinna ad Affari Tuoi, il quale riesce a battere quotidianamente la concorrenza di Striscia la notizia. Allo stesso tempo è felice dello show di Ranieri, anche lui di ritorno a Rai1 dopo sette anni, che con Sogno e son desto ha dimostrato che si può ancora fare varietà, combinando ascolti e qualità. Il direttore ha inoltre messo l’accento sul futuro della rete da lui diretta, sottolineando: “abbiamo dei format di altissima qualità come Ballando con le stelle, Tale e quale show, I Migliori anni e Ti lascio una canzone, ai quali speriamo di poter aggiungerne presto molti altri. Ogni anno cerchiamo di rivitalizzarli con delle idee nuove”.

foto-fabrizio-frizzi

GIANCARLO LEONE SUL FUTURO DEL FESTIVAL. Interrogato su Sanremo 2015, il direttore non si sbilancia, in quanto si augura che Fabio Fazio e Luciana Littizzetto vogliano ancora proseguire questa avventura festivaliera per parecchi anni;  se così non dovesse essere, vorrebbe affidarlo ad un personaggio interno all’azienda. In pole per Sanremo 2015 ci sarebbe quindi Carlo Conti, dopo l’ottima performance di Tale e quale show 3, come ribadito dalla stessa Clerici.

GIANCARLO LEONE SUL FUTURO DI RAI1. Il direttore parla inoltre dei programmi che verranno: “Fabrizio Frizzi tornerà presto a condurre un format tutto suo, in quanto è uno degli artisti più versatili e bravi della Rai”; e sottolinea che si sta mettendo a punto un progetto per Pupo, il quale potrebbe essere coinvolto in un one man show per la prima rete del servizio pubblico, già nella primavera prossima. Il titolo ci sarebbe già, così come il produttore: Bibi Ballandi. Leone, in definitiva, è molto intenzionato a tornare al varietà vecchia maniera, e dopo aver ospitato sulla sua rete Massimo Ranieri,  e a fine febbraio Enrico Brignano con Il meglio d’Italia, starebbe pensando proprio a Pupo, per un one man show che dovrebbe occupare i sabato sera primaverili. Nelle prossime settimane saremo in grado di svelarvi maggiori dettagli su questo progetto.

About Salvatore Petrillo

Avellino gli ha dato i natali, sotto il segno del Toro. La sua passione per la conduzione televisiva e tutto quanto fa spettacolo è nata con lui e fin da piccolo partecipa a feste, recite e saggi. All’età di 8 anni comincia lo studio del pianoforte frequentando poi il Conservatorio “D.Cimarosa” di Avellino. Laureatosi prima in Scienze della Comunicazione presso l’Università degli studi di Salerno e poi in Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo presso l’Università La Sapienza di Roma con il massimo dei voti, continua ad approfondire e conoscere meglio tutte le varie sfaccettature del mondo televisivo. Collabora con il quotidiano a tiratura regionale Corriere dell’Irpinia scrivendo di attualità, cronaca, spettacolo e con l’agenzia di organizzazione eventi ADVS di Roma. Dopo una parentesi di un anno e mezzo a Londra, dove ha cercato di rubare i trucchi del giornalismo anglosassone, torna in Italia per frequentare un corso di dizione e uso della voce e uno di conduzione televisiva presso l’Accademia 09 di Milano. In futuro sogna di farsi strada nel mondo della conduzione televisiva e dello spettacolo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *