La prova del cuoco, 25 gennaio 2014: le ricette per la domenica con Antonella Clerici, Guido Castagna, Anna Moroni e Natalia Cattelani

By on gennaio 25, 2014

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 25 GENNAIO: LASAGNETTA DI CANEDERLI CON SPECK E PORCINI SU FONDUTA DI FORMAGGIO CASOLET – PICI ALLE BRICIOLE – POLLO ALLA VALDOSTANA – DISCHI DI RISO E RICOTTA CON VERDURE – CARTOCCI DI CIOCCOLATO E FRUTTA CANDITA

LASAGNETTA DI CANEDERLI CON SPECK E PORCINI SU FONDUTA DI FORMAGGIO CASOLET

Sfoglia la gallery fotografica per vedere le immagini di questo piatto straordinario realizzato dai concorrenti Alex e Xhony, dell’Istituto Alberghiero “Trentino di Rovereto e Levico Terme” di Rovereto (Trento), nel torneo “La scuola del cuoco”.

PREPARAZIONE. Tagliare lo speck a strisce e scottarlo in padella. Nel frattempo frullare del pane integrale con un po’ di prezzemolo tritato, formaggio parmigiano grattugiato, 2 tuorli, la luganica sbriciolata e un goccio di latte caldo. Impastare il composto ottenuto e aggiungere della farina, stendendo l’impasto con il mattarello dandogli uno spessore di 2-3 millimetri. Coppare i canederli dalla pasta stesa e lessarli in una pentola contenente abbondante acqua salata. Nel frattempo saltare un po’ di porcini in una padella con un pizzico di sale e un po’ di pepe. Realizzare poi una fonduta con della panna fresca e un po’ di formaggio casolet. Scolare i canederli e utilizzarli per comporre la lasagna, impiattandoli sulla fonduta e guarnendoli con lo speck e i funghi.

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 20 gennaio: tortelli di bietoline; anellini alla pecorara; cupcake alle carote… e non solo! Clicca qui

antonella-presenta-il-magazine-de-la-prova-del-cuoco

PICI ALLE BRICIOLE

Sfoglia la gallery fotografica per vedere le immagini di questo piatto delizioso realizzato dalle concorrenti Joara e Angelica, dell’Istituto Alberghiero “Pellegrino Artusi” di Chianciano (Siena), nel torneo “La scuola del cuoco”.

PREPARAZIONE. Realizzare innanzitutto un impasto amalgamando un po’ di farina, un pizzico di sale e 1 uovo. Lavorare il composto e condire l’impasto ottenuto con un filo d’olio. Stenderlo e ricavare i pici, da lessare poi in una pentola contenente abbondante acqua salata. Nel frattempo frullare dei pezzetti di pane toscano e versare il composto ottenuto in una padella, scaldandolo con 1 spicchio d’aglio, un filo d’olio e qualche acciuga. Ultimare la cottura dei pici, scolarli e saltarli in padella aggiungendo (se piace) un po’ di peperoncino. Impiattarli decorandoli con dei piccoli coni realizzati con un composto ottenuto frullando del pancarrè con un goccio d’acqua e olio.

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 21 gennaio: pasta casereccia; faraona all’arancia e marmellata; alici in rosso… e molte altre! Clicca qui

POLLO ALLA VALDOSTANA

Consulta la gallery per vedere la scheda con gli ingredienti e le foto relative alla preparazione di questo secondo sfizioso presentato da Anna Moroni nella rubrica “La grande ricetta della domenica”.

PREPARAZIONE. Sciogliere il burro in padella a fuoco basso, eliminando poi la caseina (la parte bianca superficiale) per ottenere il burro chiarificato. Passare le fettine di pollo (in ordine) nella farina, in 2 uova sbattute e nel pangrattato, scaldandole poi nella padella con il burro chiarificato (da entrambe le parti). Al termine della cottura, trasferirle in una teglia, porvi sopra le fettine di fontina e un po’ di speck, condirle con una parte del burro e scaldarle in forno a 200 gradi per 10 minuti (appena prima di consumarle).

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 22 gennaio: maccheroni rossi, bianchi e “verdoni”; tacchino al pepe verde; panino boccon d’oro. Clicca qui

DISCHI DI RISO E RICOTTA CON VERDURE

Nella gallery sono disponibili la scheda con gli ingredienti per 20 dischetti e le foto che illustrano la preparazione di questa pietanza vegetariana servita a tavola da Natalia Cattelani nella rubrica “La cucina in famiglia”, con Lorenzo Branchetti.

PREPARAZIONE. Amalgamare in una bacinella il riso (precedentemente lessato in acqua bollente salata e raffreddato) con la ricotta e 1 uovo. Trasferire il composto tra 2 fogli di carta da forno unti con olio e stenderlo con un mattarello, ricavando poi 20 dischetti con un coppapasta. Preparare successivamente le verdure scaldando in padella un filo d’olio con 1 spicchio di aglio schiacciato, la zucca tagliata a cubetti, i pioppini (lavati e puliti), cuocendo il tutto per pochi minuti. Mettere quindi i dischi di riso in una pirofila, sovrapporvi le verdure e qualche fiocchetto di burro e porre in forno a gratinare per 5-10 minuti.

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 23 gennaio: rotelle di palombo fritte in salsa; filetto di vitelllo lardellato con purea di patate ai tre colori; frittelle di banane. Clicca qui

CARTOCCI DI CIOCCOLATO E FRUTTA CANDITA

Le foto della preparazione di questi dolci golosissimi realizzati da Guido Castagna nella sua “Pasticceria”, sono disponibili nella gallery.

PREPARAZIONE. Tagliare i poli delle arance, inciderle per ottenere 4 spicchi, aprirle e utilizzare il contenuto per fare una spremuta. Porre la buccia a bagno in una bacinella con dell’acqua (cambiandola più volte) e bollirle per circa 40-50 minuti. Scolarle e fare uno sciroppo con 1 chilo d’acqua, 1 chilo di zucchero e 400 grammi di glucosio, facendolo bollire e aggiungendovi successivamente la buccia dell’arancia. Lasciar macerare tutto per 4-5 giorni (in moto tale che diventino canditi). Trasferire il tutto poi in vasi sterilizzati o in frigorifero (tenendoli ben chiusi). Sciogliere il cioccolato fondente (al 60%), temperarlo facendolo raffreddare a 28 gradi, dopo averlo scaldato a 45 gradi. Tagliare la buccia candita a filetti e passarne metà nel cioccolato. Porre i vari pezzetti di buccia a raffreddare in frigo per un quarto d’ora. Utilizzare il rimanente cioccolato per formare dei piccoli dischetti (con l’aiuto di un sac a poche) sui quali posizionare la frutta candita con un po’ di frutta secca. Lasciar raffreddare in frigo e servire.

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 24 gennaio: tagliatelle con prosciutto e carciofi; gnocchi light; sogliola al burro… e molte altre! Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *