La prova del cuoco, 25 gennaio 2014: le ricette per la domenica con Antonella Clerici, Guido Castagna, Anna Moroni e Natalia Cattelani

By on gennaio 25, 2014
scuola-del-cuoco

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 25 GENNAIO: LASAGNETTA DI CANEDERLI CON SPECK E PORCINI SU FONDUTA DI FORMAGGIO CASOLET – PICI ALLE BRICIOLE – POLLO ALLA VALDOSTANA – DISCHI DI RISO E RICOTTA CON VERDURE – CARTOCCI DI CIOCCOLATO E FRUTTA CANDITA

LASAGNETTA DI CANEDERLI CON SPECK E PORCINI SU FONDUTA DI FORMAGGIO CASOLET

Sfoglia la gallery fotografica per vedere le immagini di questo piatto straordinario realizzato dai concorrenti Alex e Xhony, dell’Istituto Alberghiero “Trentino di Rovereto e Levico Terme” di Rovereto (Trento), nel torneo “La scuola del cuoco”.

PREPARAZIONE. Tagliare lo speck a strisce e scottarlo in padella. Nel frattempo frullare del pane integrale con un po’ di prezzemolo tritato, formaggio parmigiano grattugiato, 2 tuorli, la luganica sbriciolata e un goccio di latte caldo. Impastare il composto ottenuto e aggiungere della farina, stendendo l’impasto con il mattarello dandogli uno spessore di 2-3 millimetri. Coppare i canederli dalla pasta stesa e lessarli in una pentola contenente abbondante acqua salata. Nel frattempo saltare un po’ di porcini in una padella con un pizzico di sale e un po’ di pepe. Realizzare poi una fonduta con della panna fresca e un po’ di formaggio casolet. Scolare i canederli e utilizzarli per comporre la lasagna, impiattandoli sulla fonduta e guarnendoli con lo speck e i funghi.

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 20 gennaio: tortelli di bietoline; anellini alla pecorara; cupcake alle carote… e non solo! Clicca qui

antonella-presenta-il-magazine-de-la-prova-del-cuoco

PICI ALLE BRICIOLE

Sfoglia la gallery fotografica per vedere le immagini di questo piatto delizioso realizzato dalle concorrenti Joara e Angelica, dell’Istituto Alberghiero “Pellegrino Artusi” di Chianciano (Siena), nel torneo “La scuola del cuoco”.

PREPARAZIONE. Realizzare innanzitutto un impasto amalgamando un po’ di farina, un pizzico di sale e 1 uovo. Lavorare il composto e condire l’impasto ottenuto con un filo d’olio. Stenderlo e ricavare i pici, da lessare poi in una pentola contenente abbondante acqua salata. Nel frattempo frullare dei pezzetti di pane toscano e versare il composto ottenuto in una padella, scaldandolo con 1 spicchio d’aglio, un filo d’olio e qualche acciuga. Ultimare la cottura dei pici, scolarli e saltarli in padella aggiungendo (se piace) un po’ di peperoncino. Impiattarli decorandoli con dei piccoli coni realizzati con un composto ottenuto frullando del pancarrè con un goccio d’acqua e olio.

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 21 gennaio: pasta casereccia; faraona all’arancia e marmellata; alici in rosso… e molte altre! Clicca qui

POLLO ALLA VALDOSTANA

Consulta la gallery per vedere la scheda con gli ingredienti e le foto relative alla preparazione di questo secondo sfizioso presentato da Anna Moroni nella rubrica “La grande ricetta della domenica”.

PREPARAZIONE. Sciogliere il burro in padella a fuoco basso, eliminando poi la caseina (la parte bianca superficiale) per ottenere il burro chiarificato. Passare le fettine di pollo (in ordine) nella farina, in 2 uova sbattute e nel pangrattato, scaldandole poi nella padella con il burro chiarificato (da entrambe le parti). Al termine della cottura, trasferirle in una teglia, porvi sopra le fettine di fontina e un po’ di speck, condirle con una parte del burro e scaldarle in forno a 200 gradi per 10 minuti (appena prima di consumarle).

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 22 gennaio: maccheroni rossi, bianchi e “verdoni”; tacchino al pepe verde; panino boccon d’oro. Clicca qui

DISCHI DI RISO E RICOTTA CON VERDURE

Nella gallery sono disponibili la scheda con gli ingredienti per 20 dischetti e le foto che illustrano la preparazione di questa pietanza vegetariana servita a tavola da Natalia Cattelani nella rubrica “La cucina in famiglia”, con Lorenzo Branchetti.

PREPARAZIONE. Amalgamare in una bacinella il riso (precedentemente lessato in acqua bollente salata e raffreddato) con la ricotta e 1 uovo. Trasferire il composto tra 2 fogli di carta da forno unti con olio e stenderlo con un mattarello, ricavando poi 20 dischetti con un coppapasta. Preparare successivamente le verdure scaldando in padella un filo d’olio con 1 spicchio di aglio schiacciato, la zucca tagliata a cubetti, i pioppini (lavati e puliti), cuocendo il tutto per pochi minuti. Mettere quindi i dischi di riso in una pirofila, sovrapporvi le verdure e qualche fiocchetto di burro e porre in forno a gratinare per 5-10 minuti.

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 23 gennaio: rotelle di palombo fritte in salsa; filetto di vitelllo lardellato con purea di patate ai tre colori; frittelle di banane. Clicca qui

CARTOCCI DI CIOCCOLATO E FRUTTA CANDITA

Le foto della preparazione di questi dolci golosissimi realizzati da Guido Castagna nella sua “Pasticceria”, sono disponibili nella gallery.

PREPARAZIONE. Tagliare i poli delle arance, inciderle per ottenere 4 spicchi, aprirle e utilizzare il contenuto per fare una spremuta. Porre la buccia a bagno in una bacinella con dell’acqua (cambiandola più volte) e bollirle per circa 40-50 minuti. Scolarle e fare uno sciroppo con 1 chilo d’acqua, 1 chilo di zucchero e 400 grammi di glucosio, facendolo bollire e aggiungendovi successivamente la buccia dell’arancia. Lasciar macerare tutto per 4-5 giorni (in moto tale che diventino canditi). Trasferire il tutto poi in vasi sterilizzati o in frigorifero (tenendoli ben chiusi). Sciogliere il cioccolato fondente (al 60%), temperarlo facendolo raffreddare a 28 gradi, dopo averlo scaldato a 45 gradi. Tagliare la buccia candita a filetti e passarne metà nel cioccolato. Porre i vari pezzetti di buccia a raffreddare in frigo per un quarto d’ora. Utilizzare il rimanente cioccolato per formare dei piccoli dischetti (con l’aiuto di un sac a poche) sui quali posizionare la frutta candita con un po’ di frutta secca. Lasciar raffreddare in frigo e servire.

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 24 gennaio: tagliatelle con prosciutto e carciofi; gnocchi light; sogliola al burro… e molte altre! Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *