La prova del cuoco, puntata del 13 gennaio 2014. Le ricette di oggi: lasagne rosse, durum kebab, crumble al cacao

By on gennaio 13, 2014

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 13 GENNAIO: LASAGNE ROSSE AI FORMAGGI – DURUM KEBAB – CRUMBLE AL CACAO CON CUORE DI PISTACCHI

LASAGNE ROSSE AI FORMAGGI

Sfoglia la gallery sottostante per vedere le schede con gli ingredienti e la foto di questo piatto gustoso portato a tavola da Alessandra Spisni nella rubrica “La cucina della pasta fresca”.

PREPARAZIONE. Realizzare la sfoglia con 2 uova grandi, 300 grammi di farina e 1 cucchiaino di concentrato. Tirarla e ricavare dei quadrati delle dimensioni della teglia che le dovrà contenere. Preparare successivamente 1 litro di besciamella, unire il gorgonzola a pezzetti, il parmigiano reggiano grattugiato e lasciar sobbollire fino ad ottenere una salsa. Subito dopo tagliare a cubetti l’edamer e la fontina (e, se piacciono, anche altri formaggi). Cuocere i quadrati di pasta in una pentola contenente abbondante acqua bollente salata, scolarli e raffreddarli in acqua fredda salata. Imburrare poi una teglia e porre uno strato di sfoglia, condendolo con la salsa al gorgonzola e la dadolata di formaggi (Alessandra consiglia di comporre la lasagna con 4 strati). Porre l’ ultimo strato con la sfoglia condito con fiocchi di burro e parmigiano grattugiato. Scaldare in forno per mezz’ora a 180 gradi. 

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 9 gennaio: taglierini “nel cavolo a sorpresa”; cotoletta alla milanese; gateau di ricotta. Clicca qui

ambra-romani-con-il-crumble-al-cacao

“DURUM KEBAB”

Nella gallery è disponibile la scheda con gli ingredienti per 4 persone e la foto di questa pietanza turca realizzata da Andrea Mainardi nello spazio “Il giro del mondo in cucina”.

PREPARAZIONE. Tagliare la carne a straccetti, da far marinare per un tempo minimo di 1 ora con l’origano, il peperoncino tritato, la menta, il cumino, la cannella e i semi di coriandolo pestati. Nel frattempo rosolare gli straccetti di carne in una padella antiaderente con olio extravergine d’oliva, salandoli e disponendoli successivamente all’interno del pane arabo (aperto a tasca). Aggiungere lo yogurt profumato all’aglio, la salsa “harissa”, la cipolla rossa tagliata ad anelli sottilissimi, i pomodori affettati e il cavolo cappuccio tagliato a julienne. Chiudere il panino, porlo nel piatto da portata, tagliarlo a spicchi e servirlo.

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette del 10 gennaio: fagottini di verza ripieni di carne; frittata in riccioli per contorno; arzilla con insalata di spinaci e lamponi. Clicca qui

CRUMBLE AL CACAO CON CUORE DI PISTACCHI

Consulta la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti per 4 persone e la foto di questo dolce meraviglioso presentato da Ambra Romani.

PREPARAZIONE. Amalgamare in una bacinella le farine con lo zucchero, il burro, il cacao e un pizzico di sale, per ottenere un composto granuloso (se dovesse risultasse troppo asciutto, è possibile unire 2 cucchiai d’acqua). Distribuire un po’ del composto (sbriciolandolo) in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato, farcirlo con crema al pistacchio e ricoprirlo con l’impasto rimanente. Scaldarlo poi in forno già caldo per circa 20 minuti a 200 gradi. Al termine della cottura, lasciarlo raffreddare e guarnirlo con un po’ di pistacchi interi e qualche fogliolina di menta.

LA PROVA DEL CUOCO, le ricette dell’11 gennaio: quiche di patate con coste e finocchiona; arrosto “veggy”; torta di mele e frutta secca. Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *