Le Iene Show: ancora bufera tra Paola Ferrari e il programma di Italia Uno

By on gennaio 23, 2014
foto le iene ilary e teo

text-align: center”>

foto le iene ilary e teo

TWERKATORE SUPERSTAR. Nessuno avrebbe immaginato che l’Italia intera si sarebbe messa a parlare del Twerkatore, parola di Capitan Mammucari, che con queste parole, spalanca il sipario sul servizio più chiacchierato del momento. Largo a battute ironiche e pungenti su più fronti, dagli immancabili commenti dei Gialappi alle parole poco lusinghiere di Mammucari, che afferma in diretta:

“Secondo me è andata così: Paola Ferrari, dopo l’incontro con il Twerkatore, è andata in bagno per sciacquarsi la faccia e riprendersi dallo spavento. Una volta fatto, si è guardata allo specchio e a quel punto ci credo che sia svenuta: si è vista senza tutto lo stucco che di solito si mette!”

La signora Ferrari sarebbe addirittura svenuta per lo spavento – sottolinea Ilary Blasi – che proprio non riesce a trattenersi e scoppia in una fragorosa risata.

iene-1

LA FERRARI SI SFOGA SU TWITTER. Quella che proprio non ha gradito il clima goliardico della diretta di Italia Uno, è stata proprio la Ferrari, che ha replicato agli insulti su Twitter.

“La maleducazione non ha fine. Le Iene insultano per far ridere. Troppo cafoni per rispondere a gente così”

Cinguetta Paola sul suo profilo ufficiale e ne ha davvero per tutti, perfino per la conduttrice, alla quale dedica un tweet personalizzato:

“Sarebbe troppo facile rispondere alla Sig.ra Blasi, ai suoi insulti e alla sua bassa ironia. Troppo facile. Ma veramente troppo”

E dulcis in fundo (non troppo dulcis, in realtà), ci regala uno scatto sexy, sottolineando come le sue forme siano totalmente naturali, a differenza di altri casi… Ennesimo strale infuocato indirizzato alla conduttrice. Ma l’argomento principale? Non era lo scherzo del Twerkatore? Tra ritocchini e presunte aggressioni, la diatriba Ferrari-Iene sembra essere tutt’altro che conclusa. L’attenzione si è addirittura spostata su altri argomenti che, con tutto il rispetto per la Signora Ferrari, esulano dalla contestazione principale. Singolare la scelta della giornalista di postare una sua immagine in bikini: non era proprio lei quella che parlava di bassezza? A buon intenditor poche parole. Fermo restando che la Signora Ferrari abbia il sacrosanto diritto di sentirsi aggredita, non sarebbe meglio focalizzare l’interesse sull’accaduto, piuttosto che perdersi in frivole rivalità fra prime donne?

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *