Willy il principe di Bel Air, addio a James Avery, interprete dello Zio Phil: il commento della famiglia Smith

By on gennaio 2, 2014
Willy il principe di Bel Air

text-align: center”>Willy il principe di Bel Air

JAMES AVERY MUORE A 68 ANNI – Chi è cresciuto negli anni ’90 non può non aver seguito almeno per qualche puntata la serie “Willy il principe di Bell Air”, sit-com statunitense – tra i telefilm made in USA più fortunati di sempre – realizzata tra il 1990 e il 1996 dall’emittente americana NBC, che ha consacrato al successo mondiale la star hollywoodiana Will Smith. Nel corso dei 148 episodi totali – in Italia trasmessi da Italia 1, ed ora in replica su Fox Retro, Comedy Central e in chiaro su Mediaset Extra – uno dei personaggi che hanno affiancato lo scapestrato e squattrinato protagonista (Will Smith appunto) è stato lo il ricco e generoso Zio Phil Banks, interpretato da James Avery. Purtroppo il noto attore americano è morto all’età di 68 anni lo scorso 31 dicembre a Glendale, in California. La causa del decesso sarebbe riconducibile alle complicazioni verificatesi a seguito di una lunga operazione a cuore aperto: numerosi messaggi di cordoglio sono immeidatamente stati diffusi da amici, colleghi ed estimatori del compianto interprete, tra i quali spiccano Alfonso Riberio (che nella serie prestava il volto al figlio Carlton) e Jada Pinkett Smith, moglie di Will Smith, i quali hanno commentato il tragico accaduto via Twitter.

 

willy_principe_di_bel_air_foto

LA FAMIGLIA DI WILL SMITH SULLA MORTE DI JAMES AVERYRiberio ha prontamente condiviso tramite social network il commovente e conciso ricordo, di una persona per lui molto speciale: “E’ stato come un secondo padre per me, mi mancherò troppo”. Oltre a lui, poche ore fa, anche la famiglia Smith ha deciso di riservare all’amico parole sentite:

“Buon anno a tutti! Spero che voi abbiate iniziato diversamente il 2014, ma noi abbiamo perso un altro amico. James Avery che tutti abbiamo conosciuto come lo Zio Phil della serie Willy il principe di Bel Air è morto. Le nostre condoglianze vanno alla zia Florenze (sua madre), a Miss barbara (sua moglie) e a tutti coloro che lo hanno amato. Riposa in pace James”.

Il celebre “Zio Phil” ha inoltre portato avanti la professione nel corso degli anni dedicandosi anche al cinema: l’ultimo film in cui Avery appare infatti è il nuovo lavoro di Zach Braff (attore e regista meglio conosciuto come J.D., protagonista della serie tv “Scrubs”), intitolato “Wish I Was Here”, che sarà presentato al Sundance Festival proprio questo mese.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *