Amici 13: Alessandra Amoroso coach del serale nel 2015, patto con Maria De Filippi

By on febbraio 15, 2014
Alessandra Amoroso

text-align: center”>Alessandra Amoroso

ALESSANDRA AMOROSO AL SERALE DI AMICI 14 – Nella diretta di sabato 15 febbraio ad Amici è arrivata Alessandra Amoroso che ha presentato l’ultimo singole estratto dall’album Amore Puro, “Non devi perdermi”. A fine esibizione l’annuncio di Maria De Filippi: “L’anno prossimo sarai direttore artistico ad Amici”. Una dichiarazione a cui Alessandra Amoroso ha risposto con un sorriso e con una stratta di mano alla conduttrice con quest’utlima che l’ha tranquillizzata affermando che può sempre cambiare idea. Alessandra Amoroso, quindi, al serale di Amici 14 mentre per quest’anno ancora tutto tace per chi sarà il coach che insieme a Miguel Bosè guiderà una delle due squadre. In pole c’è Annalisa ma non sono da escludere altri nomi come Eleonora Abbagnato, Nesli e Roberto Vecchioni.

 

alessandra-amoroso-al-pomeridiano

CONTINUA LA CORSA AL SERALE – Il serale, salvo cambiamenti, dovrebbe partire il 15 marzo subito dopo la fine di “C’è Posta per te” ma non vedrà la partecipazione di Alessandra Amoroso in veste di coach. Nonostante il corteggiamento serrato di Maria De Filippi l’artista salentina è impegnata con il tour e non si sente pronta per tale impegno quest’anno, impegno che dovrebbe concretizzarsi nella prossima edizione. Intanto nella scuola continua la corsa al serale: Nick, Francesco e Vincenzo hanno beccato il semaforo giallo e dovranno ancora sudare per conquistare un posto al serale. Dura prova per i Dear Jack che dopo una serie di pezzi si sono visti il semaforo giallo tra la delusione del pubblico che sperava nell’accesso al serale. Diversa sorte invece per Oscar che dopo una sola settimana dal suo ingresso accede al serale grazie al semaforo verde

About Federico Ranauro

Nato e residente in provincia di Salerno ma da cinque anni vive a Parma. Ha conseguito la laurea triennale in Scienze della Comunicazione e la specializzazione in Giornalismo e cultura editoriale presso l’Università di Parma. Ha la passione per la scrittura e lavora come giornalista da circa tre anni, in particolare nel settore sportivo e televisivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *