Barbara D’Urso da Daria Bignardi alle Invasioni Barbariche: cronache di una simpatia (?) reciproca

By on febbraio 2, 2014
Daria Bignardi intervista Barbara d'Urso

text-align: justify”>Daria Bignardi intervista Barbara d'UrsoLA SECONDA INTERVISTA “BARBAR-ICA” – Era aprile quando la D’Urso si era seduta per la prima volta al tavolo di fronte alla Bignardi per promuovere il suo libro Ecco come faccio. Ci si sarebbero aspettate scintille (la simpatia reciproca non sembrava affatto una loro prerogativa): tanto fiera del suo essere nazionalpopolare l’una, quanto radicata al “radical” l’altra. Eppure, nonostante qualche piccola punzecchiatura da parte della conduttrice ferrarese, Carmelita ne era uscita con grinta e soprattutto tanto “cuore”. Tant’è che, nel numero di F uscito pochi giorni fa, la Bignardi aveva dichiarato: “Con Barbara D’Urso c’è una grande simpatia. Tornerà ospite quest’anno”.

LE ULTIME POLEMICHE SU DOMENICA LIVE – Reduce da un mare di polemiche da parte del Moige per aver trattato tematiche hot in fascia protetta, oltre che da una “strigliata” da Piersilvio Berlusconi (stando a quanto riportato da Corriere.it), ci si aspettava la domanda scomoda da parte della Bignardi, seguita da una capacità di glissare sull’argomento da parte della conduttrice napoletana, come neanche Carolina Kostner alle Olimpiadi saprebbe fare. Perfino un ex-autore dei contenitori Videonews, Fabio Pastrello, si era espresso su twitter in questo modo (qui in parte censurato): “Ma la fascia protetta l’hanno tolta? […] Dalla tv stanno insegnando al nipotino alle 3 del pomeriggio cos’è il sad*m*so il batt*age e il cars*x”. E la risposta della D’Urso non si è fatta attendere.

barbara-durso

LE DICHIARAZIONI DI BARBARA D’URSO – Già a Radio Monte Carlo, l’illuminata presentatrice si era scusata per aver urtato la sensibilità delle famiglie che fanno parte del Movimento Italiano Genitori. E alle Invasioni Barbariche ha rincarato la dose, affermando che uno scivolone ogni tanto può essere comprensibile (e perdonabile). Inoltre, nel corso dell’intervista, ha ribadito che Piersilvio non avrebbe mai contestato una sua trasmissione, oltre al fatto che il Moige avrebbe un po’ ingigantito la faccenda, e, tra l’altro, se la prenderebbe soprattutto con lei. Infatti, a detta della conduttrice, Tv Talk avrebbe ripreso i filmati in questione e li avrebbe riproposti alle 4 del pomeriggio, senza alcuna reazione da parte del Movimento. La Bignardi, poi, ha fatto comparire sul maxischermo delle fotografie di una giovane D’Urso (oramai trite e ritrite) in copertine di magazine per adulti, per passare, poi, ad una carrellata di storie (o presunte tali), presentate dalla conduttrice delle Invasioni con un’aura di pettegolezzo da non far rimpiangere Pomeriggio Cinque e Domenica Live, trasmissioni che lei stessa ha affermato di non seguire. La Bignardi, poi, ha mandato una carrellata di video sulle polemiche alimentate su Barbara D’Urso (come quella recente di Lorella Landi): la Bislacca, però, ha (quasi) sempre stemperato, tranne quando ha provato a sbugiardare la padrona di casa in merito alle recenti dichiarazioni di stima nei suoi confronti (cercando addirittura di leggerle il linguaggio del corpo!). Proprio questa è stata la ragione dell’ospitata: la promozione dell’ultimo libro della D’Urso, Ti si legge in faccia, in cui verrebbero svelati i principali segreti della comunicazione corporea.

UNA DARIA “SUPER-BARBARICA” – La vera forza della conduttrice partenopea è proprio la sua capacità di fare in modo che le aspettative dei suoi telespettatori siano, tutto sommato, rispettate, soprattutto quando si fa riprendere (preferibilmente) dal lato destro e con le luci a tutto spiano. Risulta, poi, essere anche contraddittoria: non meno, però, della sua intervistatrice. “La Bignardi stasera è superbarbarica“: e il clima (anche se meno edulcorato) da “D’Ursintervista” è servito, nonostante la chiusa con una citazione della Bignardi (a mo’ di sfottò, o, almeno, così pare) di un pezzo apparso tempo fa su La Stampa e firmato dal premio strega Walter Siti (“cuore, cuore, cuore”). Il problema, è che l’abbiamo capita in tre.

Federico Moracci 

About LaNostraTv Redazione

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *