Cotto e Mangiato, il piatto del 20 febbraio 2014: le crocchette con riso e verdure

By on febbraio 20, 2014

text-align: center”>Cotto e Mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 20 FEBBRAIO: CROCCHETTE CON RISO E VERDURE

Cerchi degli stuzzichini sfiziosi da servire a tavola come antipasto, come secondo o da utilizzare per la schiscetta? Prova le meravigliose crocchette con riso e verdure presentate oggi nella cucina di Cotto e Mangiato, su Italia 1, da Tessa Gelisio. Straordinarie, buonissime, economiche e pronte in poco più di mezz’ora. Preparale subito! 

INGREDIENTI. Riso carnaroli, acqua per la cottura, un pizzico di sale, carote, zucca, patate, abbondante pangrattato, 1 uovo, olio extravergine d’oliva e qualche mozzarella (le dosi esatte degli ingredienti sono indicate nella procedura per la preparazione; nella gallery sottostante sono disponibili le foto che illustrano dettagliatamente, in ordine, tutti i passaggi della preparazione di queste crocchette squisitissime, dall’inizio alla fine).

Dopo il salto, la procedura per la preparazione.

Scopri la ricetta di COTTO E MANGIATO del 18 febbraio: gamberi al curry. Un piatto light davvero sfizioso! Clicca qui

01-riso-da-lessare

PREPARAZIONE. Lessare 200 grammi di riso carnaroli in una pentola contenente acqua bollente salata. In un’altra pentola, contenente sempre acqua bollente salata, lessare 150 grammi di carote tagliate a dadini piccolissimi e 130 grammi di zucca, anch’essa tagliata a cubetti molto piccoli. Nel frattempo tagliare a dadini 500 grammi di patate, ponendole in una bacinella contenente acqua per circa la metà del suo volume. Foderare la bacinella con una pellicola trasparente e porla nel microonde alla massima potenza, scaldando per circa 10 minuti. Al termine della cottura del riso e delle verdure, amalgamarli in un’unica bacinella. Scolare le patate (a cottura ultimata), schiacciarle bene con una forchetta o con un cucchiaio, amalgamarle con il riso, le carote e la zucca, condire il tutto con un filo d’olio extravergine d’oliva, insaporire con un pizzico di sale e aggiungere 1 uovo per dare consistenza al composto. Lasciar raffreddare per un po’ e utilizzare la massa per preparare le crocchette, lavorando con le mani un po’ del composto, schiacciandolo, ponendovi sopra dei cubetti di mozzarella e chiudendo per dare la classica forma della crocchetta. Passare quindi le crocchette nel pangrattato, porle in una teglia foderata con carta da forno, condirle con un filo d’olio e scaldarle a 180 gradi fino a completa cottura (Tessa specifica che questo tipo di cottura è più sana, più semplice e più adatta ai bambini). In alternativa, è possibile friggerle. Crocchette impiattate e servite: cotte… e mangiate!

Scopri la ricetta di COTTO E MANGIATO del 19 febbraio: lo squisito risotto con zucca, verza e taleggio. Buonissimo! Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *