Cotto e Mangiato, il piatto del 24 febbraio 2014: i cardi in umido

By on febbraio 24, 2014
tessa-cotto-mangiato-tv

text-align: center”>Cotto e Mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 24 FEBBRAIO: CARDI IN UMIDO

Vuoi provare un piatto particolare, adatto anche ai vegani, ai vegetariani e agli intolleranti ai latticini? Prepara i gustosi cardi in umido che Tessa Gelisio oggi ha servito sulla tavola di Cotto e Mangiato, a Studio Aperto, su Italia 1. Facili da realizzare, buonissimi, pronti in 1 ora e 20 minuti al costo di circa 7-8 euro.

INGREDIENTI. 1 chilo di cardi, qualche fettina e succo di limone, acqua per la cottura, farina, olio di arachidi per friggere, un pizzico di sale e della passata di pomodoro (le dosi degli ingredienti sono indicate nella procedura per la preparazione; nella gallery sottostante sono disponibili le foto che illustrano in ordine, passo dopo passo, tutti i passaggi della realizzazione di questo piatto buonissimo).

Dopo il salto, la procedura per la preparazione.

Scopri la ricetta di COTTO E MANGIATO del 20 febbraio: crocchette di riso e verdure. Assolutamente da provare! Clicca qui

01-cardi-da-pulire

PREPARAZIONE. Pulire bene 1 chilo di cardi tagliandoli a tocchetti della lunghezza di una posata, eliminando tutte le foglie, i filamenti e la ‘pelle’ superficiale, prima di lessarli in una pentola contenente abbondante acqua bollente, 1 fetta di limone e un po’ del suo succo, per circa 40 minuti (fin quando non diventano abbastanza morbidi). Al termine della cottura, scolarli e strizzarne bene con le mani 2-3 alla volta, compattandoli, passandoli nella farina e friggendoli successivamente in olio di arachidi bollente. A frittura ultimata, salarli e scolarli dall’olio in eccesso. Nel frattempo preparare il sugo: scaldare un filo d’olio extravergine d’oliva con 1 spicchio d’aglio, aggiungendo circa 350 grammi di passata di pomodoro e, dopo un paio di minuti, anche i cardi fritti, lasciando cuocere il tutto per circa un quarto d’ora (Tessa consiglia di aggiungere dell’acqua nel caso i cardi dovessero seccarsi durante la cottura; specifica inoltre di non mescolarli con un mestolo ma semplicemente di muovere un po’ avanti e indietro la pentola). Impiattare i cardi e consumarli caldi: cotti… e mangiati!

Scopri la ricetta di COTTO E MANGIATO del 21 febbraio: la meravigliosa torta “cioccolatino”. Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *