Cotto e Mangiato, il piatto del 3 febbraio 2014 con Tessa Gelisio: strudel di verza

By on febbraio 3, 2014
tessa-cotto-mangiato-tv

text-align: center”>Cotto e Mangiato

COTTO E MANGIATO, LA RICETTA DEL 3 FEBBRAIO: LO STRUDEL DI VERZA

Vuoi portare a tavola per la cena di stasera un piatto unico straordinario, adatto anche ai vegetariani? E’ il caso di preparare il delizioso strudel di verza che Tessa Gelisio ha presentato oggi nella cucina di Cotto e Mangiato, a Studio Aperto, su Italia 1. Una pietanza facile da realizzare, pronta in 10 minuti al costo di soli 8-9 euro. Da leccarsi i baffi!

INGREDIENTI. Cavolo verza, acqua, caciocavallo a cubetti, uova, un pizzico di sale e pasta sfoglia (le dosi esatte degli ingredienti sono indicate nella procedura per la preparazione; le foto che illustrano passo dopo passo, in ordine, tutte le fasi della preparazione, sono disponibili nella gallery sottostante).

Dopo il salto, la procedura per la preparazione.

COTTO E MANGIATO, la ricetta del 30 gennaio: pollo all’aceto balsamico. Straordinario! Clicca qui

01-cavolo-verza-tagliato

PREPARAZIONE. Tagliare in maniera grossolana mezzo chilo di cavolo verza, da sbollentare poi in un po’ d’acqua salata, per circa 10 minuti (Tessa specifica che in tal modo il cavolo verza perde meno proprietà nutritive e mantiene intatto il suo sapore). Scolarlo bene, porlo su un tagliere e tritarlo con una mezzaluna. Trasferirlo quindi in una bacinella e aggiungervi 300 grammi di caciocavallo tagliato a cubetti molto piccoli e 2 uova leggermente sbattute (salate), amalgamando il tutto. Foderare quindi una teglia con carta da forno e poggiarvi sopra la pasta sfoglia, sulla quale versare il composto preparato (Tessa consiglia di non esagerare con il consumo di torte salate preparate con la pasta sfoglia, poichè spesso contengono molti grassi saturi che aumentano il livello del colesterolo e il rischio di insorgenza di malattie cardio-vascolari). Chiudere la sfoglia per ottenere lo strudel, praticare 3 incisioni con un coltello sulla superficie e porre in forno scaldando a 180 gradi fino a completa cottura. Strudel pronto: cotto… e mangiato!

COTTO E MANGIATO, la ricetta del 31 gennaio: risotto con carciofi e pancetta. Irresistibile! Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *