Detto Fatto, le ricette dell’11 febbraio 2014: arrosto di tacchino con purè, diavoletti con crema di cioccolato

By on febbraio 11, 2014
arrosto

text-align: center”>Detto Fatto

DETTO FATTO, LE RICETTE DELL’11 FEBBRAIO: ARROSTO DI TACCHINO CON PURE’ DI PATATE E BROCCOLI – DIAVOLETTI CON CREMA AL CIOCCOLATO GIANDUIA

ARROSTO DI TACCHINO CON PURE’ DI PATATE E BROCCOLI

Sfoglia la gallery sottostante per vedere le foto di questo piatto delizioso portato a tavola da Paola Galloni.

PREPARAZIONE. Per l’arrosto occorrono: 700 grammi di fesa di tacchino, 1 porro, 100 grammi di sedano, 100 grammi di carote, mezzo litro di vino bianco, 1 cucchiaino di farina, 1 cucchiaino di olio di cocco, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva e un po’ di erbe aromatiche: per il purè servono: 200 grammi di patate, 200 grammi di broccoli, 50 grammi di scalogno, 100 millilitri di brodo vegetale e noce moscata quanto basta. Legare la fesa di tacchino con lo spago da cucina, insieme agli odori. Tagliare a pezzetti il porro, il sedano e le carote. Rosolare l’arrosto nell’olio di cocco. Aggiungere le verdure e le erbe aromatiche, coprendo poi con il vino bianco. Aggiustare di sale e cuocere per un paio d’ore a fiamma bassa. Trasferire l’arrosto su un foglio di alluminio, avvolgerlo e metterlo da parte. Unire al fondo di cottura la farina e far ridurre. Aggiungere l’olio e frullare. Preparare poi il purè: sbucciare le patate, tagliarle a pezzi, coprirle con acqua fredda, cuocerle e schiacciarle. Riunire in una casseruola i broccoli spezzettati, lo scalogno tritato e il brodo vegetale, facendo stufare il tutto per 20 minuti. Aggiungere la noce moscata e frullare. Unire infine anche le patate schiacciate, mescolando bene. Servire l’arrosto con il purè.

DETTO FATTO, la ricetta del 7 febbraio: la pizza rustica di Giorgia Di Sabatino. Clicca qui

caterina-a-tavola

“DIAVOLETTI” CON CREMA AL CIOCCOLATO GIANDUIA

Consulta la gallery per vedere le foto di questi dolci strepitosi preparati da Ciccio Pasticcio.

PREPARAZIONE. Per 6 persone occorrono: 250 grammi di farina, 125 millilitri d’acqua, 2 grammi di lievito di birra, 1 cucchiaio d’olio, 1 cucchiaino di sale, 500 grammi di crema al cioccolato gianduia, olio per friggere quanto basta e abbondante zucchero a velo. Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida. Unire la farina e impastare, prima di aggiungere anche il sale e l’olio. Lasciar lievitare il composto ottenuto per circa 7 ore. Tagliare poi l’impasto a strisce, da friggere in olio di semi bollente. Spolverare le varie pizzette con abbondante zucchero a velo e farcirle con la crema al cioccolato gianduia.

DETTO FATTO, la ricetta del 10 febbraio: la “pavlova” di Domenico Spadafora. Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *