Detto Fatto, le ricette dell’11 febbraio 2014: arrosto di tacchino con purè, diavoletti con crema di cioccolato

By on febbraio 11, 2014

text-align: center”>Detto Fatto

DETTO FATTO, LE RICETTE DELL’11 FEBBRAIO: ARROSTO DI TACCHINO CON PURE’ DI PATATE E BROCCOLI – DIAVOLETTI CON CREMA AL CIOCCOLATO GIANDUIA

ARROSTO DI TACCHINO CON PURE’ DI PATATE E BROCCOLI

Sfoglia la gallery sottostante per vedere le foto di questo piatto delizioso portato a tavola da Paola Galloni.

PREPARAZIONE. Per l’arrosto occorrono: 700 grammi di fesa di tacchino, 1 porro, 100 grammi di sedano, 100 grammi di carote, mezzo litro di vino bianco, 1 cucchiaino di farina, 1 cucchiaino di olio di cocco, 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva e un po’ di erbe aromatiche: per il purè servono: 200 grammi di patate, 200 grammi di broccoli, 50 grammi di scalogno, 100 millilitri di brodo vegetale e noce moscata quanto basta. Legare la fesa di tacchino con lo spago da cucina, insieme agli odori. Tagliare a pezzetti il porro, il sedano e le carote. Rosolare l’arrosto nell’olio di cocco. Aggiungere le verdure e le erbe aromatiche, coprendo poi con il vino bianco. Aggiustare di sale e cuocere per un paio d’ore a fiamma bassa. Trasferire l’arrosto su un foglio di alluminio, avvolgerlo e metterlo da parte. Unire al fondo di cottura la farina e far ridurre. Aggiungere l’olio e frullare. Preparare poi il purè: sbucciare le patate, tagliarle a pezzi, coprirle con acqua fredda, cuocerle e schiacciarle. Riunire in una casseruola i broccoli spezzettati, lo scalogno tritato e il brodo vegetale, facendo stufare il tutto per 20 minuti. Aggiungere la noce moscata e frullare. Unire infine anche le patate schiacciate, mescolando bene. Servire l’arrosto con il purè.

DETTO FATTO, la ricetta del 7 febbraio: la pizza rustica di Giorgia Di Sabatino. Clicca qui

caterina-a-tavola

“DIAVOLETTI” CON CREMA AL CIOCCOLATO GIANDUIA

Consulta la gallery per vedere le foto di questi dolci strepitosi preparati da Ciccio Pasticcio.

PREPARAZIONE. Per 6 persone occorrono: 250 grammi di farina, 125 millilitri d’acqua, 2 grammi di lievito di birra, 1 cucchiaio d’olio, 1 cucchiaino di sale, 500 grammi di crema al cioccolato gianduia, olio per friggere quanto basta e abbondante zucchero a velo. Sciogliere il lievito di birra nell’acqua tiepida. Unire la farina e impastare, prima di aggiungere anche il sale e l’olio. Lasciar lievitare il composto ottenuto per circa 7 ore. Tagliare poi l’impasto a strisce, da friggere in olio di semi bollente. Spolverare le varie pizzette con abbondante zucchero a velo e farcirle con la crema al cioccolato gianduia.

DETTO FATTO, la ricetta del 10 febbraio: la “pavlova” di Domenico Spadafora. Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *