Festival di Sanremo 2014: Arisa vince la 64esima edizione con “Controvento”

By on febbraio 23, 2014
Arisa-vince-Sanremo-2014

text-align: center”>Arisa-vince-Sanremo-2014

SANREMO 2014, VINCITORE – La 64esima edizione del Festival della canzone italiana si è appena conclusa a Sanremo, con la vittoria di Arisa. Dopo cinque serate di ospiti, sorprese, esibizioni, e anche una squalifica (quella del Big Riccardo Sinigallia, che aveva già eseguito il suo brano in pubblico), la conclusione della kermesse è arrivata. La classifica di gradimento espressa dal pubblico tramite il televoto ha inciso per il 25 % sul nome finale decretato dalla giuria capitanata dal regista Paolo Virzì: in testa al podio dei finalisti si trovavano Renzo Rubino con “Ora”, Raphael Gualazzi e i Bloody Beetroots con “Liberi o no” e Arisa con “Controvento”. La decisione finale è andata su Arisa, che nel corso dell’edizione terminata da pochi minuti ha dimostrato indubbie doti vocali, oltre ad aver portato un brano piacevole scritto da Giuseppe Anastasi. L’artista ha accolto di buon grado la notizia, senza però lasciarsi scomporre troppo dall’entusiasmo.

raphael-gualazzi-bloody-beetroots

SANREMO 2014, LA 66ESIMA EDIZIONE VINTA DA ARISA – Si tratta di una vera sorpresa soprattutto dato che i nomi in testa alle preferenze del pubblico non erano gli stessi: Francesco Renga, tra i favoriti, non è rientrato nella rosa dei finalisti, così come Noemi o Giusy Ferreri, anche loro molto quotate. Dalla ragazza occhialuta che cantava “SinceritàArisa si è trasformata (anche fisicamente) e ha fatto passi da gigante. Gli altri riconoscimenti assegnati questa sera sono andati a Cristiano de Andrè (Miglior testo per “Invisibili” e Premio della critica) e ai Perturbazione (riconoscimento sala stampa tv e radio). 

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

One Comment

  1. Pingback: Sanremo 2014: gli abiti più belli (e più brutti) della quinta serata | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *