Festival di Sanremo 2014: Fazio interrotto da due sconosciuti che minacciano di gettarsi sul palco

By on febbraio 18, 2014
Foto Polemica Sanremo

text-align: center”>

ESORDIO PERICOLOSO PER IL 64esimo FESTIVAL DI SANREMO.  Sono passate da poco le 20.52. Fazio inizia con il suo consueto monologo d’apertura. Il sipario non si apre, sembra ci sia un guasto meccanico. Scorrono le immagini legate al suo monologo sulla bellezza, ma è interrotto da delle grida disperate. Sono dei lavoratori in difficoltà, che rivendicano i loro diritti minacciando di gettarsi sul palco. Il conduttore prende subito in mano la situazione, chiedendo ai due di non fare gesti avventati. Acconsente alla lettura della lettera scritta dai due signori che, alla fine, decidono di far rientrare la polemica, grazie alla perseveranza e alla fermezza di un ottimo Fazio. Il conduttore decide di leggere la lettera dei due lavoratori, che esprimono la loro disperazione con delle parole molto forti, lette con delicatezza da un imbarazzato Fazio.

sanremo-1

LA SERATA È PROSEGUITA SENZA INTOPPI. Dopo il trambusto iniziale, la prima serata del Festival è proseguita senza interruzioni. Si balla, si canta e si ride con siparietti cheap da avanspettacolo gretto e intanto, sul web, è bufera sull’esordio infelice del povero Fazio che ne sbaglia tre su due. Verità o finzione accaparra-ascolti? Difficile dirlo, anche perché Fazio non sembra proprio il tipo da cadere in simili trappole. Certo, se si arriva al fondo tanto vale iniziare a grattarlo, per dirla con Freak Antoni, tutto per aggiudicarsi la corsa all’auditel. La protesta dei due lavoratori casertani puzza tanto di déja-vu. All’epoca del precedente, ribalzato subito sul web, il padrone di casa era Pippo Baudo che, contrariamente al pacato Fazio, decise di salire direttamente in galleria a placare gli animi. Tremendamente simili i due episodi, diametralmente opposti i metodi di gestione dell’imprevisto. Accanto a un coraggioso Baudo, troviamo un gelido Fazio che, al posto di una lettera, sembra stringere tra le mani una pistola carica. Francesco Facchinetti, attivissimo sul fronte social, esprime il suo risentimento in merito all’accaduto, rimarcando come la protesta non sia servita a nulla, perché nessuno dei cantanti si è rifiutato di cantare. Nella puntata odierna di MattinoCinque, Baudo si è sentito di dover esprimere il suo parere in merito all’episodio dei due lavoratori casertani, con queste parole:

È assolutamente possibile che i due operai si siano arrampicati fin lassù. A me è successo.

E sull’intervento di Grillo:

Secondo me non era il caso di andarci. Non era il caso di fare questa performance a Sanremo. È un avvelenare sempre gli animi e lo trovo di cattivo gusto.

Al termine della serata, Fabio Fazio ha sottolineato che i due lavoratori sono stati tratti in salvo e condotti in Questura per l’identificazione. Un inizio col botto, dunque, che è costato al buon Fazio la bellezza di due milioni di telespettatori in meno rispetto alla prima dell’anno passato.

About Martina Dessì

Nata nel 1988, in un venerdì molto speciale… Dopo la maturità scientifica, conseguita a pieni voti, ha deciso di iscriversi al corso di laurea in Chimica. Non trascura la passione per la lettura, che nutre sin da bambina, divorando enormi quantità di libri. Quasi per caso, si trova ora ad inseguire il suo sogno, che sembrava ormai sopito, scrivere…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *