Festival di Sanremo 2014: Rufus Wainwright ospite della seconda serata

By on febbraio 6, 2014
rufus-wainwright-02

text-align: center”>

rufus wainwright ospite sanremo 2014

FESTIVAL DI SANREMO, RUFUS WAINWRIGHT OSPITE DELLA SECONDA SERATA – Tra immancabili polemiche e colpi di scena, nuovi nomi si aggiungono al parterre di ospiti per il 64esimo festival della canzone italiana. E’ notizia di oggi che nella seconda serata del 19 febbraio, sul palco dell’Ariston di Sanremo arriverà direttamente dal Canada uno degli artisti internazionali più apprezzati dagli addetti ai lavori nel campo della musica. Poco conosciuto dal grande pubblico, Rufus Wainwright vanta nel suo curriculum una lunga di lista di collaborazioni e complimenti illustri da parte di Elton John che lo ha definito come “il più grande songwriter sul pianeta“. Acuto sperimentatore ed appassionato modellatore di note musicali, Wainwright porterà nello spazio più nazional-popolare della nostra televisione un’aria ricercata ed internazionale che ben si confà allo spirito televisivo di Fazio, che tende a miscelare nei suoi prodotti elementi sofisticati rendendoli popolari

rufus-wainwright-01

RUFUS WAINWRIGHT, ARTISTA DAL CURRICULUM DI TUTTO RISPETTO – Poco conosciuto dal grande pubblico nostrano, Wainwright ha iniziato a fare musica già ai tempi dell’infanzia, poggiando per la prima volta le dita sulla tastiera di un pianoforte alla tenera età di 6 anni. Da allora, la musica ha sempre caratterizzato la sua vita e le sue giornate, e coinvolgendo praticamente l’intera famiglia parte in tour per la prima volta già all’età di 13 anni. I McGarrigle Sister and Family, questo il nome del gruppo messo in piedi in quel periodo, era composto, oltre che da Rufus Wainwright, anche dalla sorella dell’artista, dalla madre e dalla zia Anna. Da allora ne ha fatta di strada nella musica, pubblicando ben 7 album, vincendo 2 Juno Awards e ricevendo diverse nomination ai Grammy Awards, ai Genie Awards ed ai Brit Awards. Oltre ad aver collaborato con artisti del calibro di Elton John, Lou Red, Robbie Williams e molti altri, sue sono le colonne sonore di Shrek, The Aviator, Brokeback Mountain, Moulin Rouge, Mi Chiamo Sam, Juno e Zoolander. Grande qualità nella sua musica ricercata (ne avete un assaggio in basso nel video di Jericho) che andrà ad affiancarsi a quelle già annunciate di Stromae, Artsita dell’anno in Francia, e di Gino Paoli, altri ospiti della kermesse.

About Vito Tricarico

Nato nel cuore del sud nel 1993, diplomato da non molto come Tecnico della Gestione Aziendale. Curioso osservatore con la voglia di costruirsi ogni cosa con le proprie mani, dedica il proprio tempo a dilettarsi nella scrittura, nel disegno e dare seconda vita ad oggetti comuni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *