La grande bellezza di Paolo Sorrentino su Canale 5 martedì 4 marzo, dopo l’Oscar il film approda in televisione

By on febbraio 25, 2014
toni-servillo

text-align: center”>Toni Servillo su Canale 5

DALLA CERIMONIA DEGLI OSCAR ALLA PRIMA SERATA DI CANALE 5. Canale 5 continua nella sua scelta vincente di trasmettere in prime time, sulle reti gratuite, pellicole di grande successo, subito dopo l’uscita dal circuito cinematografico. E questa volta tocca ad un film d’eccezione: La grande bellezza, il film diretto da Paolo Sorrentino, candidato all’Oscar come migliore film straniero. La pellicola arriva sugli schermi di Canale 5 a due giorni dalla cerimonia di Los Angeles in cui dovrà contendersi il premio con il film danese The Hunt, il docu-film cambogiano The Missing Picture, la pellicola belga The Broken Circle Breakdown e il film palestinese Omar.

LA GRANDE BELLEZZA HA GIÀ RICEVUTO TANTI RICONOSCIMENTI INTERNAZIONALI. Come succede spesso in questi casi i film che percorrono la strada verso gli Oscar, hanno già vinto altri premi che sembrano anticipare la statuetta più ambita. E così La grande bellezza ha già ottenuto il 12 gennaio scorso l’importante Golden Globe come miglior film straniero e a febbraio, sempre come miglior film straniero, il BAFTA considerato l’Oscar britannico. Riconoscimenti internazionali molto importanti che sottolineano l’interesse della critica straniera per l’opera di Paolo Sorrentino che racconta la decadenza della Roma dei nostri giorni.

ferilli-sorrentino-ferrari-servillo

LA BRAVURA DI TONI SERVILLO ESALTA LA STORIA DE LA GRANDE BELLEZZA. Il cast de La grande bellezza vanta stelle del cinema italiano di prim’ordine, da Sabrina Ferilli a Carlo Verdone, da Isabella Ferrari a Giorgio Pasotti, senza dimenticare Antonello Vendtti che interpreta se stesso, ma una marcia in più al film l’ha data sicuramente l’interpretazione magistrale di Toni Servillo. L’attore campano, che ha già lavorato più volte con Paolo Sorrentino, è il cardine di questa storia che ci fa riflettere amaramente sui fasti della Roma del passato confrontati con lo squallore della Roma attuale.

LA CAPITALE DI JEP GAMBARDELLA. Il protagonista de Il divo, film sempre diretto da Paolo Sorrentino, questa volta è Jep Gambardella, giornalista di costume e critico teatrale navigato. La trama de La grande bellezza ruota attorno alle vicende della sua vita che si svolgono in una Capitale circondata ed immersa nella bellezza del passato che contrasta tragicamente con il grande squallore del presente. E così, il giornalista sessantenne deve adattarsi a questa nuova città e conduce una vita da viveur che ha ormai visto tutto. Solo la bellezza rimane a meravigliarlo.

GLI ESERCENTI CONTRARI ALLA MESSA IN ONDA SU CANALE 5. Secondo gli esercenti e le varie associazioni Anec, Anem, Fice e Acec la decisione del Gruppo Mediaset dì trasmettere in chiaro il film candidato all’Oscar è dannosa per il cinema italiano perché la pellicola è ancora in diverse sale cinematografiche e gli incassi sono ancora elevati. Trasmetterlo in televisione a due giorni dalla cerimonia dell’Oscar, premio che per molti vincerà, secondo il presidente dell’Anec Lionello Cerri potrà rappresentare un successo televisivo per Mediaset ma “(…) rischia tuttavia di tradursi in una forte attenuazione del potenziale cinematografico, e non solo, del film, oltre a stravolgere la prassi che vede approdare alla tv generalista un’opera cinematografica a circa 24 mesi dalla prima uscita in sala, dopo lo sfruttamento in home video, in video on demand, pay per view e pay tv”.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *