La prova del cuoco, le pietanze del 21 febbraio 2014: cannelloni pomodori e besciamella, sogliola alla mugnaia e non solo

By on febbraio 21, 2014
alessandra-e-paolo

text-align: center”>La prova del cuoco

LA PROVA DEL CUOCO, LE RICETTE DEL 21 FEBBRAIO: CANNELLONI POMODORI E BESCIAMELLA – MINESTRA DI CASTAGNE SECCHE – SOGLIOLA ALLA MUGNAIA 

CANNELLONI POMODORI E BESCIAMELLA

Sfoglia la gallery fotografica per vedere la scheda con gli ingredienti per 4 persone e le foto che illustrano dettagliatamente, dall’inizio alla fine, l’intera preparazione di questi cannelloni meravigliosi firmati Alessandra Spisni.

PREPARAZIONE. Tritare la polpa di maiale, la mortadella e il prosciutto crudo un paio di volte a disco fine. In una bacinella, unire la carne, il grana grattugiato, l’uovo e la ricotta, amalgamando il tutto. Realizzare poi la sfoglia, stenderla e ricavare dei quadrati con lato 12 centimetri, da cuocere in abbondante acqua bollente salata e raffreddare successivamente in acqua fredda (sempre salata). Stendere quindi i cannelloni e sovrapporli l’uno sull’altro, farcendoli con il composto preparato (aiutandosi con un sac a poche). Arrotolare e allineare i cannelloni in una teglia da forno leggermente unta, condirli con salsa di pomodoro e besciamella, spolverarli con parmigiano grattugiato e scaldarli a 200 gradi per 20 minuti (Paolo Lauciani consiglia di abbinare un Sangiovese di Romagna).

Prendi per la gola i tuoi ospiti offrendo loro la meravigliosa torta cioccolatino presentata oggi a COTTO E MANGIATO da Tessa Gelisio. Straordinaria! Clicca qui

piatto-tocci-01

MINESTRA DI CASTAGNE SECCHE

Consulta la gallery fotografica sottostante per vedere le immagini relative alle diverse fasi della preparazione di questa pietanza gustosissima realizzata da Augusto Tocci, lo “gnomo contadino”.

PREPARAZIONE. Cuocere un bel po’ di castagne secche in una terrina contenente acqua (circa la metà del suo volume), aggiungendo un po’ di cipolla tritata e molto finocchietto selvatico tagliato a pezzetti (la cottura deve durare circa 1 ora e mezza / 2 ore). Aggiungere alla fine un po’ di pasta di pane semplice spezzettata e cuocere ancora per 5 minuti, unendo parecchio latte di pecora. Impiattare e insaporire con del peperoncino e con un po’ di cannella.

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 19 febbraio: acqua cotta con l’ovetto; torta salata con carote e taleggio… e non solo! Clicca qui

SOGLIOLA ALLA MUGNAIA

La scheda con gli ingredienti per 4 persone e le foto che illustrano passo dopo passo, in ordine, la preparazione di questo secondo delizioso presentato da Gianfranco Pascucci nella rubrica “Venerdì pesce”, sono disponibili nella gallery.

PREPARAZIONE. Sfilettare le sogliole, passandole poi nella farina di tipo “00” prima di scaldarle in una padella con olio e.v.o. Quando entrambi i lati dei filetti saranno ormai cotti, unire 1 noce di burro, del rosmarino e un goccio di succo di limone. Impiattare nel momento in cui sul fondo apparirà una salsina densa. Accompagnare le sogliole con dei carciofi precedentemente puliti, tagliati in 4 spicchi e cotti in un’altra padella con olio, coriandolo, alloro, capperi, 1 spicchio d’aglio in camicia, un pizzico di sale e del timo (per 20 minuti). 

Scopri le ricette de LA PROVA DEL CUOCO del 20 febbraio: la “tofeja”; tortino di carciofi; ravioli dolci di ricotta. Clicca qui

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *