Laetitia Casta torna a Sanremo 2014: “Sono molto emozionata per essere qui”

By on febbraio 18, 2014
Laetitia Casta

text-align: center”>Laetitia Casta

LAETITIA CASTA OSPITE DELLA PRIMA PUNTATA DI SANREMO 2014 – Laetitia Casta è tornata a Sanremo, a 15 anni dalla sua ultima apparizione nel Festival del 1999 quando condusse proprio con Fabio Fazio. Quando calcò per la prima volta il palco dell’Ariston aveva 19 anni, ora è tornata da donna e con un italiano molto migliorato e quasi da diva. Accolta da Luciana Littizzetto e poi da Fabio Fazio. I due si sono scambiati qualche battuta e poi esibiti in uno sketch ispirato ad una scena tratta dal film “Polvere di stelle”, con lei nel ruolo che fu di Monica Vitti e Fazio Fazio in quello del grande Alberto Sordi. Latitia Casta ha anche intonato “Meraviglioso” di Domenico Modugno e interpretata anche dai Negramaro. Dopo una breve interruzione di Luciana Littizzetto, Laetitia Casta è tornata sul palco intonando il grande successo di “Ma ‘ndo vai se la banana non ce l’hai?” con tutto il corpo di ballo di Sanremo.

fazio-litizzetto-a-sanremo

LAETITIA CASTA SARA’ OSPITE A “CHE TEMPO CHE FA” –Sono molto emozionata per essere qui“, ha dichiarato Laetitia Casta sul palco di Sanremo con Fabio Fazio che ha annunciato che l’attrice francese sarà ospite della prossima puntata di “Che tempo che fa” domenica 23 febbraio. La Casta ha anche approfittato per promuove il suo ultimo film di Veronesi “Una donna per amica” , accanto a Fabio De Luigi e Adriano Giannini. Fazio avrebbe voluto riformare il terzetto di Sanremo 1999 con Ines Sastre ma sembra che sia stata proprio Laetitia Casta a non volere la presenza dell’ex collega con cui sembra esserci un astio indiretto e da molti anni.

About Federico Ranauro

Nato e residente in provincia di Salerno ma da cinque anni vive a Parma. Ha conseguito la laurea triennale in Scienze della Comunicazione e la specializzazione in Giornalismo e cultura editoriale presso l’Università di Parma. Ha la passione per la scrittura e lavora come giornalista da circa tre anni, in particolare nel settore sportivo e televisivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *