Mario Balotelli scrive: “Aspetto mia figlia Pia a bordo campo a tifare il suo papà”

By on febbraio 9, 2014

foto raffaella fico pia fico mario balotelliMARIO BALOTELLI SCRIVE A “VERISSIMO”. Come annunciato nei giorni scorsi, ieri in diretta la conduttrice diVerissimo Silvia Toffanin, ha letto una lettera scritta al famoso talk show dal calciatore del Milan e della nazionale italiana Mario Balotelli con le cui parole confessa la grande emozione provata nell’essersi scoperto padre e con le quali fa sapere di voler seguire la via della discrezione con la sua piccola Pia, onde evitare una sovraesposizione mediatica, mettendo – spera – a tacere le polemiche relativa alla paternità della piccola Pia Fico, sorte in tv e sui giornali sino ad oggi.

PIA FICO E’ LA FIGLIA DI MARIO BALOTELLI. Una vera e propria querelle che sino ad oggi ha visto contrapposti Mario Balotelli e la sua ex fidanzata Raffaella Fico; una querelle conclusasi prima del tempo grazie al fatto che Mario Balotelli non ha atteso la disposizione del giudice per eseguire il test del Dna, che ha confermato prima del tempo, la paternità del calciatore sulla piccola Pia.

GLI ACCOUNT SOCIAL INTESTATI A MARIO BALOTELLI SONO FASULLI. Una scoperta paternità che ha reso Mario Balotelli molto felice, come non si è trattenuto dal comunicare via social con una dolce dichiarazione all’indirizzo della piccola Pia, scoperta essere sua figlia; dichiarazione, che a dirla tutta Mario Balotelli ha però rinnegato, chiarendo di non avere un suo account social nè Facebook e nè Instagram; account che quindi sarebbero falsi, a dispetto degli ultimi commenti social della giornalista Selvaggia Lucarelli. Ma ecco quanto era stato postato via social dai presunti account fasulli di Mario Balotelli:

Finally the TRUTH PIA. Sweet child of mine !!! your Dad” ovvero tradotto letteralmente “Finalmente la verità. Pia, dolce bambina mia!!! Tuo padre”.

ECCO LA LETTERA SCRITTA DA MARIO BALOTELLI. Solo e soltanto aVerissimo” quindi Mario Balotelli ha inviato una lettera scritta di suo pugno, con pensieri e parole diciamo così “originali“, che Silvia Toffanin ha letto ieri durante la diretta. Ma ecco la lettera di Mario Balotelli:

“Cara Silvia,

come avevo annunciato se un tribunale avesse stabilito che io fossi il padre di Pia, sono pronto a prendermi le mie responsabilità. Devo farlo in silenzio, lontano da tutto ciò che è mediatico, quando si parla di un rapporto così importante come quello che lega un genitore alla propria figlia. Non parteciperò a nessuna trasmissione tv perché il mio lavoro si pratica su un campo d’erba. Non voglio, per favore, speculazioni su questa vicenda. Ho scritto su Twitter perché sono un ragazzo cresciuto con educazione, con dei valori e conosco le parole amore e affetto. Scrivere Dad mi ha fatto emozionare ma questa esplosione, questa gioia la voglio tenere per me. Spero che il mio silenzio possa aprire la strada per evitare altre polemiche in tv o sui giornali. Spero che il mio silenzio possa far capire che ora c’è una minorenne di mezzo che non conosce i meccanismi televisivi e dei media. Spero che queste mie poche parole possano servire per concludere definitivamente questa vicenda e non permetto a nessuno di travisare le mie parole, giocare e mettermi in bocca frasi che non ho mai detto o scritto. Con affetto Mario che oggi aspetta sua figlia lontano dal clamore mediatico e, magari un giorno, a bordo campo a tifare Milan e a tifare il suo papà.”. 

About Michela Galli

Dal 2009 semplicemente ... blogger per caso ma mossa da una grande passione per la rete di internet ed un vero e proprio amore per la scrittura, che la portano tutti i santi giorni a scrivere, scrivere, scrivere ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *