Paolo Bonolis: “ Io a Sanremo? Non lo so, non ne ho la minima idea”

By on febbraio 18, 2014
foto paolo bonolis ariston

text-align: justify”>foto paolo bonolis aristonPAOLO BONOLIS ALLA CONDUZIONE DI SANREMO 2015. La Redazione diOggi lo vuole al timone dell’edizione 2015 di Sanremo ma durante il suo intervento a “Password” in onda su RTL 102.5, Paolo Bonolis fa sapereNon ne so niente” ma aggiunge “spero accada ma devono combaciare tante cose” e nel frattempo, intervistato da Nicoletta e Gabriele Parpiglia nel corso del programma, risponde a qualche domanda sull’edizione in partenza del Festival 2014.

PAOLO BONOLIS PARLA DI BEPPE GRILLO. La prima domanda per Paolo Bonolis riguarda l’intervento di Grillo al Festival di Sanremo 2014; un intervento considerato positivo da Bonolis, che fa sapere:

“Credo che arriva in anticipo e speriamo che non si stufi fuori dal teatro. È un’ occasione per fare grancassa ma anche un’ottima occasione per Sanremo; è un bell’acceleratore quello di avere un evento insolito, inconsueto e della portata come la presenza di Grillo. Credo che ne beneficeranno gli ascolti del Festival.”

foto-paolo-bonolis-maria-de-filippi-primo-piano

PAOLO BONOLIS VUOLE UN SANREMO NUOVO. Quanto quindi alla sua presenza sul palco dell’Ariston nel 2015, come sostiene “Oggi”, Bonolis domanda a sua volta “Perché devo tornare io?” e quindi dichiara la sua totale estraneità alle ultime voci della rete:

“Io a Sanremo? Non ne so niente, spero che prima o poi accada” quindi ha aggiunto che “ci sia l’occasione di fare un Sanremo completamente diverso dai precedenti come accadde nel 2005 e come fu perfezionato nel 2009; però devono essere tante le cose che combacino e convergano affinché questo possa essere fatto.” quindi sottolinea che per tornare chiederebbe “Una ricostruzione completa del Festival e in chiave logistica e in chiave narrativa.”.

 PAOLO BONOLIS DA’ I VOTI A FABIO FAZIO. Un ritorno quello di Paolo Bonolis a Sanremo che lo stesso conduttore confessa ironicamente essere più probabile della Coppa dei Campioni all’Inter; quindi quanto ai voti dati dal grande Maurizio Costanzo a Fabio Fazio, per la sua conduzione e capacità, rispettivamente 9 e 4, Bonolis, nulla togliendo ai voti di Costanzo, fa sapere la sua opinione:

“Maurizio è un maestro severo e può permettersi di dare tutti i voti che vuole.” quindi ha chiarito che personalmente “Io credo che Fabio Fazio meriti voti altissimi in un senso e nell’altro; probabilmente, come è accaduto in alcuni momenti anche nella precedente edizione del Festival, Fabio Fazio deve avere il giusto reagente accanto per potersi sbottonare, perché quando si sbottona sa essere vivace e brillante. Però c’è da costruirgli attorno un’occasione perché ciò possa accadere.”.

About Michela Galli

Dal 2009 semplicemente ... blogger per caso ma mossa da una grande passione per la rete di internet ed un vero e proprio amore per la scrittura, che la portano tutti i santi giorni a scrivere, scrivere, scrivere ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *