Pronostici Sanremo 2014: Rocco Hunt in testa alle nuove proposte

By on febbraio 17, 2014

foto rocco huntPARTE SANREMO 2014. Ormai ci siamo, inizierà domani una nuova edizione, precisamente la sessantaquattresima edizione del Festival di Sanremo, che si terrà in casa Rai su Rai 1, dal 18 al 22 febbraio 2014 e vedrà animarsi di nuovo il famoso tempio della canzone italiana.

AL TIMONE DI SANREMO 2014: FABIO FAZIO E LUCIANA LETIZZETTO. Condotto anche quest’anno per il secondo anno di seguito, dalla coppia vincente formata da Fabio Fazio e Luciana Litizzetto, sul famoso palcoscenico dell’Ariston interverranno grandi artisti e nuove proposte, oltre ad un ricco carnet di ospiti. Una partenza attesissima, che vede gli occhi di del grande pubblico puntati su questa nuova edizione della chermesse italiana e che vede l’autorevole bookmaker inglese Stanleybet, offrire l’opportunità di scommettere anche sulla categoria “nuove proposte”!

ROCCO HUNT FAVORITO DAI BOOKIE COME VINCITORE. Una categoria quella delle “nuove proposte”, quest’anno formata da 8 agguerritissimi giovani, tra i quali il favorito dei bookie britannici sembra essere Rocco Hunt, 19enne salernitano, voce hip-hop della Terra dei Fuochi, già diventato un vero e proprio fenomeno per tutta la rete. Fan di Roberto Saviano, al quale ha confessato infatti “mi sono ispirato a lui per il mio brano”, presenterà a Sanremo 2014 la speranzosa “Nu Juorno buono”, che è data in testa a 2.00.

LA CLASSIFICA DEI BOOKIE. Ma ecco la classifica dei bookie, che vede Rocco Hunt, seguito al secondo posto a 3.25 da Veronica De Simone, la talentuosa finalista nella prima stagione di “The Voice of Italy”, in squadra con Raffaella Carrà, che sul palco dell’Ariston si esibirà col pezzo “Nuvole che passano” e quindi da Zibba, il 35enne savonese che promette di incantare gli spettatori dell’Ariston con “Senza di te” a quota 4.50, seguito a quota 8.00 da Filippo Graziani, figlio del più famoso Ivan, con il brano “Le cose belle” e a quota 13.00 da Diodato, famoso per la sua reinterpretazione de “Amore che vieni, amore che vai” di Fabrizio De Andrè, che si esibirà in “Babilonia” e a quota 18 dalla giovanissima Emma Fuggetta, in arte Bianca, a quota 18.00, dopo la quale a quota 22 è dato il romano The Niro, con importanti presenze live con artisti come i “Deep Purple”, “Amy Winehouse” e “Carmen Consoli” e a quota 30 da Vadim col suo brano “La modernità”.

About Michela Galli

Dal 2009 semplicemente ... blogger per caso ma mossa da una grande passione per la rete di internet ed un vero e proprio amore per la scrittura, che la portano tutti i santi giorni a scrivere, scrivere, scrivere ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *